Powered by Jasper Roberts - Blog
Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM



Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
Social Media Manager


Think different!
Molla Apple e spendi 1/3!


Apple alza ancora i prezzi?
iPhone 11 Pro No grazie!


...Passato ad Android :-)


ACCESSORI PER APPLE
A 1/4 DEL COSTO IN ITALIA!
Cinturini cavi caricatori cover stand

Clicca Mi piace e seguimi!


Clicca per seguire
Microsmeta!



Seguici anche su Google+



Nelle cerchie di 257 persone

Pertecipa a Digital Worlds

Sconti imbattibili Gearbest
Qualità spendendo metà
Tablet Android e Windows
-50% dei prezzi in Italia!


Gearbest Prezzi imbattibili Gearbest
I migliori smartphone Xiaomi ai prezzi più bassi

Spedizioni GRATIS rapide. Confronta qualità-prezzo con altri marchi famosi!

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA

Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina









Ci sono 806 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



fran├žais Visiteurs Français

english English Visitors

< agosto 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
     
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
           

Titolo
Antivirus-Firewall-VPN (9)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
CuriositÓ (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (12)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (3)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
macOS (32)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (7)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (120)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (53)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smart Home Amazon Google (1)
Smartphone (24)
Smartphone Android (111)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (83)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch-Wearable (1)
Social networks (13)
Software (40)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (55)
Universo Blog (4)
Universo Google (14)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Franšais (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti:
Con un cavo mini-HDMI to HDMI ...
09/05/2014 @ 12:12:30
Di Alex - Microsmeta
Ciao Alex, ma in pratica come ...
09/05/2014 @ 11:58:50
Di Silvia

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie pi¨ cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS Catalina
 macOS Mojave
 macOS Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierÓ la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello Ŕ figlio unico
DÚjÓ vu - Corsa contro il tempo
Ti amer˛ sempre
The millionaire | 8 Oscar







09/08/2020 @ 16:48:33
script eseguito in 69 ms



Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.
Di Alex (del 13/04/2012 @ 15:54:05, in macOS, letto 4709 volte)
Nell'immaginario collettivo, dai tempi di HAL9000 di 2001 Odissea nello spazio, l'interfaccia migliore per dialogare con un computer è quella vocale...

Click per ingrandire

Il vocal assistant Siri voluto da Steve Jobs per l'iPhone 4S ha risvegliato l'interesse dell'utente occasionale come dei geek più appassionati e l'industria informatica si è messa subito in moto per cercare di venire incontro alle aspettative di entrambe le categorie. Se nel comparto mobile i cloni ormai si sprecano per iOS, Android e Windows Phone (senza neanche avvicinarsi alle prestazioni dell'intelligenza artificiale del gioiello Apple realizzato con Nuance e Siri) per Mac e Windows ancora non esiste qualcosa di così potente, anche se tutti sperano in futuro nell'introduzione di un'interfaccia vocale in grado di mandare tastiera e mouse in pensione. Ma se volete avere una gustosissima preview di quello che ci riserverà la tecnologia di domani, potete comunque già ora arricchire le funzionalità del vostro Mac o PC con i prodotti di Nuance, leader incontrastato del riconoscimento vocale. Grazie al cortese interessamento del distributore italiano, ho avuto la fortuna di ricevere in demo questo straordinario prodotto, ormai perfezionatissimo e facilissimo da usare e voglio illustrarvene le caratteristiche salienti, consigliandolo dopo averlo provato non solo agli scrittori e ai professionisti (medici, avvocati) , ma anche a tutti gli appassionati di nuove tecnologie che vogliono sperimentare un approccio così futuristico eppure già perfettamente funzionale!

L'ambiente di test, l'installazione e le mie impressioni:
Io l'ho installato su un MacMini del 2010 con Core 2 Duo 2.4 Ghz e 8 GB di RAM ed è veloce e molto stabile, ma i requisiti minimi parlano di 2 GB di RAM e 3 GB di spazio sull'harddisk, che sono veramente alla portata di tutti. Come vedete nell'immagine sopra, la confezione comprende un CD col programma e un DVD data disc per la localizzazione italiana. Completano il kit una funzionale, essenziale ma leggera e solida cuffia Plantronics con un solo auricolare e l'adattatore da USB ad audio dotato di chip per l'amplificazione dei segnali in e out e l'eliminazione dei rumori e una piccola guida introduttiva con i comandi vocali più comuni.

L'installazione del software dura una decina di minuti e per completarla occorre attivare da "Preferenze di Sistema" -> "Accesso Universale" l'accesso ai dispositivi di assistenza. La calibrazione del livello del volume del microfono va "liscia come l'olio", visto che la cuffia è fornita nella confezione e quindi perfettamente integrata col software. I rumori e le interferenze audio sono totalmente assenti! L'addestramento vocale richiede poco più di 5 minuti e, solo se necessario, è possibile aggiungere anche delle fasi successive di ottimizzazione come la classica lettura di "Pinocchio" e di "Aforismi". Dopo queste brevi fasi il prodotto ti gratifica davvero con un ottimo riconoscimento sia durante la dettatura che nell'esecuzione dei comandi vocali.

Mi riservo di aggiornare questo articolo man mano che scoprirò nuove feature (tornate a leggerlo! ; - ) ) , cercando di abbandonare sempre più la tastiera e sostituendo Dragon all'uso della trackpad multitouch (che non trovo molto utile su Mac OSX) e del mouse. Pur essendo molto semplice da usare, ciascuno con l'esperienza troverà il proprio modus operandi, per sfruttare Dragon Dictate come meglio ritiene, integrandolo con le interfacce tradizionali. Per esempio, io lo utilizzerò anche per preparare gli argomenti dei prossimi podcast e registrare degli screencast finalmente privi di disturbi audio, come potete "sentire" anche nel video che ho realizzato per questo test.

Caratteristiche principali:
- Completo supporto di comandi e dettatura per Microsoft Word 2011. Dictate 2.5 comprende comandi vocali integrati che consentono agli utenti di formattare testo, inserire tabelle, immagini e comandare la maggior parte delle voci di menu a voce.

- Gli utenti di iPhone possono sfruttare le nuova applicazione Dragon Remote Microphone che converte ogni device mobile Apple in un microfono wireless wi-fi da usare con Dragon sul Mac. Compatibile con l'iPhone 3G, 3GS, 4 e 4S, l'iPad, iPad 2 e il nuovo iPad e anche coll'iPod Touch di 4^ genenerazione con iOS 4.2 o versione successiva.

La semplice procedura di installazione dell'app Microfono Remoto Dragon:








..Et voilà! Il nostro iPhone/iPod è diventato un utile microfono wireless!


- I nuovi comandi vocali offrono anche la possibilità di aggiornare il proprio stato su Facebook e Twitter. Ad esempio potrete dire: "Postare su Facebook/Twitter", "Postare su Facebook/Twitter [testo]" o "Postarlo su Facebook/Twitter".

- E' stata migliorata la procedura per la creazione di profili multipli degli utenti: tutta la famiglia potrà utilizzarlo con semplicità sullo stesso Mac!

- Migliorata la formattazione del testo grazie alla nuova finestra di dialogo che permette di esercitare un maggior controllo. Le singole preferenze possono essere impostate per date e ore (ad es. 19 giugno 2012 o 19/6/12), numeri e unità di misura (es. sei anziché 6), indirizzi, abbreviazioni ecc. Gli utenti possono inoltre impostare una preferenza per inserire due spazi dopo un punto. La versione 2.5 include anche la Modalità numerica, che si rivela particolarmente utile per chi detta di frequente molti numeri consecutivi, ad esempio immettendo dati o codici prodotto in un database. Nella Modalità numerica Dragon riconosce tutto ciò che rileva acusticamente come numero o comando.

- Miglioramenti dell'interfaccia utente e dell'operatività: Sospensione automatica del microfono; se il microfono è acceso ma non rileva alcun input dopo un minuto, passa automaticamente alla modalità sospensione. Questa funzionalità di sospensione automatica forza gli utenti ad esercitare un efficace controllo del microfono anche quando si dimentica di disattivare il microfono. Con la versione 2.5, gli utenti possono impostare la preferenza personale per il tempo assegnato alla funzionalità di sospensione automatica del microfono (da 30 secondi a cinque minuti). ╚ inoltre possibile disattivare completamente la funzionalità di sospensione automatica.

- Aggiornamento gratuito per gli utenti della versione 2.0.

Ecco infine la prova su strada che mi ha molto soddisfatto:


Dragon Dictate 2.5 per Mac OSX è disponibile in 3 versioni: 99 Euro per l'upgrade, 199 Euro per questa appena provata e 299 Euro per la versione con microfono wireless, al sito italiano di Nuance.
 
Di Alex (del 16/02/2012 @ 16:05:11, in macOS, letto 2116 volte)
Distribuito da pochi minuti in beta agli sviluppatori Apple e disponibile a tutti alla fine dell'estate 2012!
Fra le 100 novità annunciate, saranno integrate alcune nuove apps derivate dal "fratello" iOS: iMessage (che rimpiazza iChat) Notes, Reminders, Game Center e Notification Center, oltre all'integrazione con Twitter e all'AirPlay mirroring. ..E Siri? Non è presente nella beta attuale, ma potrebbe far capolino nella versione finale. Dal 20 Luglio 2011, Lion non è ancora riuscito a spodestare Snow Leopard per quanto riguarda la diffusione delle varie release del sistema operativo Mac OSX, nonostante l'uso di gestures per riprodurre le funzionalità dell'apprezzato touchscreen di iPad e iPhone. Ci riuscirà questa nuova versione che integra sempre più i punti di forza di iOS 5?
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16