Powered by Jasper Roberts - Blog
Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM



Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
Social Media Manager


Think different!
Molla Apple e spendi 1/3!

Apple alza ancora i prezzi?
iPhone 12 Pro No grazie!


...Passato ad Android :-)

Lavoro in Italia
Ricerca lavoro in Italia


Seguici su Telegram!
Il social libero per chi schifa Twitter e Facebook
Non più spam, haters, tracciatura per venderti agli sponsor. Provalo!


Pertecipa a Digital Worlds

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA

Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina









Ci sono 2960 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



français Visiteurs Français

english English Visitors

< gennaio 2021 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Antivirus-Firewall-VPN (9)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
Curiosità (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (12)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (3)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
macOS (33)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (7)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (121)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (53)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smart Home Amazon Google (1)
Smartphone (24)
Smartphone Android (113)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (84)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch-Wearable (1)
Social networks (14)
Software (40)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (55)
Universo Blog (4)
Universo Google (14)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Français (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Ciao Stella, scusa il ritardo....
15/01/2021 @ 19:28:44
Di Alex - Microsmeta
Gentilmente qualcuno sa indica...
07/01/2021 @ 14:30:10
Di stella

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS Big Sur
 macOS Catalina
 macOS Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierà la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello è figlio unico
Déjà vu - Corsa contro il tempo
Ti amerò sempre
The millionaire | 8 Oscar







26/01/2021 @ 08:47:45
script eseguito in 69 ms



Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Nonostante abbia sostituito il vecchio hard disk 2.5' 5400 giri 12 Mbps con un SSD da 500 GB SATA 200 Mbps sul mio Mac mini 2010 e i tempi di caricamento e la reattività siano migliorati drasticamente, una CPU Core 2 Duo a 2.4 Ghz non può fare miracoli e la fase iniziale è rallentata da tanti colli di bottiglia, il primo dei quali è l'indicizzazione dei file sugli hard disk esterni e sulle pendrive USB che il sistema tenta ad ogni avvio e che invece di velocizzare rallentano tutti gli altri processi (Kernel_Task in Monitoraggio Attività mostra un impegno assurdo delle risorse) esattamente come il caricamento dei tanti servizi su MS Windows 10 (quelli che vengono visualizzati nella tray in basso a destra sul Desktop).

Per realizzare lo script da eseguire automaticamente all'avvio, con TextEdit create un file eseguibile nella cartella "Documenti" nella vostra Home, da nominare per esempio "unmount.command". Dentro scriverete:

Diskutil unmount "Disco1" && diskutil unmount "Disco2" && diskutil unmount "Disco3"

eccetera, mettendo fra virgolette i nomi delle vostre unità e pendrive USB esattamente come le trovate sotto le icone dei vari dischi sulla Scrivania. Io smonto le unità che non servono automaticamente eccetto quella più grande, che chiudo manualmente appena il carico CPU scende al 20-30%.
Allo stesso modo potete controllare in Monitoraggio Attività quali processi di sistema stanno sovraccaricando la CPU e "ucciderli" ad esempio così:

sudo pkill -f "Spotlight" && sudo pkill -f "spindump"

Per rendere eseguibile lo script basta usare il Terminale come descritto nel sito di supporto Apple. Rinomina l'estensione del file da .sh a .command


Per eseguirlo automaticamente all'avvio, bisogna inserirlo in "Preferenze di Sistema" -> "Utenti e Gruppi" -> "Elementi di login". Per far chiudere da sola la finestra Terminale una volta eseguite le operazioni, c'è l'opzione nel relativo menu come vedi nell'immagine: "Preferenze" -> "Profili" -> "Shell"





Una volta eseguito lo script, dopo poco che i dischi saranno stati smontati, vedrete il carico CPU calare rapidamente, quasi azzerandosi, insieme ai tempi di avvio, come potete verificare nei video e nell'immagine qui sotto.


Dovete avere una utility come MenuMeters per visualizzare la percentuale di carico del vostro processore. Se (come nel mio caso) non potete smontare uno dei dischi esterni perchè vi serve attivo e la percentuale CPU idle è ancora alta, potere provare questo: posizionate il mouse sull'icona dell'unità esterna e appena il carico scende al minimo (+- 30%) cliccateci col pulsante destro. Non ho idea del perchè, ma sul mio Macmini 2010 la CPU riprende a scendere rapidamente fino al 4%, come se con questa operazione interrompeste un'attività in background che la sovraccarica.





Guardate come cala il carico CPU su Mac mini 2010 "non supportato"! : - D

Serve aiuto per configurare lo script? Lascia un commento sotto!
 
Aggiornamento 29 Aprile 2020 - Sono usciti i nuovi Mac mini 2020 finalmente con una SSD da 256 GB ma purtroppo la versione base monta ancora il debole Intel Core i3, pur di restare al di sotto di 1000€. Tutto risolto? Macchè! Dall'anno prossimo Apple presenterà nuovi Mac basati sui processori ARM 14 dell'iPhone 12 abbandonando Intel e tutti i prodotti attuali saranno per sempre obsoleti! Quindi fino ad allora ho deciso di tenermi il mio espandibilissimo Mac Mini 2010 (era Steve Jobs) e ho sostituito l'hardisk interno da 2.5 pollici (2400 RPM, 12 MB/s) con un SSD Seagate 500 GB (300 MB/s su SATA II) e ora rispetto a prima è una scheggia, con solo 71€... Evitate di regalare soldi ad Apple per i prodotti attuali e vedrete che, vista la crisi mondiale Covid-19, presto dovrà abbassare la cresta, come con iPhone SE 2020 (clone iPhone 8 2016) : - D


Se macOS Catalina 10.5.4 già mi funzionava bene, ora è pure veloce!

Articolo di novembre 2019 - Pur di spingere le vendite dei nuovi Mac (sempre più costosi nonostante difetti costruttivi [leggi qui e qui] e limitazioni studiate a tavolino) il marketing Apple dichiara non più compatibili computer che invece funzionerebbero ancora bene. Obsolescenza programmata che garantisce guadagni cospicui agli investitori ignorando i fanboy che chiedono da anni espandibilità, maggiori dotazioni hardware e soprattutto prezzi più umani!


Clicca per ingrandire lo slideshow!

Aggiornamento 1 novembre 2019 - Con il rilascio di Catalina 10.15.1 è stato corretto pure l'ultimo minor bug sul mio Mac Mini 2010, relativo al fatto che non si accendeva il led Caps Lock sulla tastiera PC USB con filo. Velocità, compatibilità e stabilità ne fanno un computer ancora perfettamente usabile in produzione, nonostante gli anni e l'assenza di un disco a stato solido. Quindi aspetterò almeno un altro anno prima di aggiornarlo con un nuovo mac oppure, se non migliorerà il rapporto qualità-prezzo dei Mac Mini 2018 (con gli SSD da 128/256 GB saldati! S - ( ) con un NUC Hackintosh corrispondente al top Apple ma a 1/3 del prezzo!


Quando il supporto Apple dice che AppleTV+ non gira sui vecchi mac...
e invece va benissimo pure con Windows 10 x64 in multitasking : - )


Aggiornamento 14 Ottobre 2019 - Dopo 4 mesi di beta, è stata rilasciata la versione finale. Sul mio "obsoleto" (secondo la bugiarda Apple) Macmini 2010 funziona tutto, compreso Apple Arcade in prova gratuita per 1 mese. Sono riuscito ad ottimizzare le risorse della CPU e fare scendere il suo impegno dal 40% al 4% in IDLE (Spotlight per l'indicizzazione dei file sulle periferiche USB come pennette ed hard disk, spreca molta potenza CPU) .


Ho scoperto che le prestazioni migliorano drasticamente una volta disattivate queste operazioni preliminari superflue, ed ora Catalina è veloce sul mio MacMini di 10 anni fa col vecchio Core 2 Duo 2.4 Ghz e 8 Gb, forse più di Mojave! Va pure Windows 10 x64 2019 su Vmware Fusion.


Nè macOS Catalina nè Windows 10 funzionerebbero per Apple e invece...

Clicca per ingrandire lo slideshow


Articolo di luglio 2019 - Fortunatamente, grazie ad un nutrito manipolo di super-geek su Macrumors (tra cui i mitici @dosdude1, @ASentientBot e @parrotgeek) da 4 anni è possibile installare le ultimissime versioni di macOS, da Sierra a Mojave, fino a Catalina (che sarà ufficialmente rilasciato solo a Ottobre ; - )) con una patch tanto sofisticata, quanto facile da applicare anche da chi non è un vero geek su computer Apple ormai vecchi 10 anni e pure oltre!


Ad 1 solo mese dalla prima developer beta, la patch è disponibile per tutti!

E' questo il caso del mio Macmini mid 2010 comprato oltre 9 anni fa per soli 622€, espanso da 2 a 8 GB con RAM rigorosamente non originale pagata 41€ invece di 320€ e dichiarato anzitempo defunto nel 2017 dal marketing Apple che come sempre tenta di condizionare gli acquirenti con dichiarazioni tendenziose che non irretiscono però gli utilizzatori esperti S - (


Clicca per ingrandire. Nota iPhone 5 (2012) perfettamente funzionante : - D

Vale la pena spendere 919€ per il nuovo Macmini 2018 base con un misero Intel Core i3, un anacronistico SSD da 128 GB non espandibile perchè saldato sulla scheda madre e solo 8 GB RAM o ben 1269€ per l'unico decente con SSD da 256 GB e Core i5? Io tornerò in un Apple Store solo quando il rapporto qualità-prezzo sarà interessante come era tanti anni fa!

Aggiornamento per tutte le beta e durante il ciclo di vita di Catalina!

 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17