\\ Home Page : Articolo : Stampa
Come installare macOS 11 BigSur su iMac 2013, Mac mini 2010 e sugli altri mac non ufficialmente supportati da Apple per obsolescenza programmata!
Di Alex (del 01/08/2020 @ 12:11:41, in macOS, letto 388 volte)

Big Sur su Mac mini 2010, secondo Apple serve minimo Mac mini 2014 : - D
Clicca per ingrandire!

Il 22 giugno, alla WWDC 2020, è stato presentato il nuovo sistema operativo della Mela, che sarà rilasciato gratuitamente ad ottobre, ma solo a chi ha comprato un mac recentemente. Bellissimo, con grafica rinnovata piena di ombreggiature, trasparenze e richiami all'interfaccia di iOS 14 e iPadOS 14, in previsione della unificazione dei sistemi Apple ARM del prossimo anno, grazie al processore Apple Silicon progettato in casa. Tutto bene? Macchè! Per spingere le vendite dei nuovi prodotti, Apple ha dichiarato obsoleti moltissimi mac ancora perfettamente funzionanti, come il mio iMac 2013, con accelerazione grafica, trasparenze, wifi, audio in-out, webcam iSight e soprattutto molto VELOCE e STABILE fin dalla beta 3!


macOS Big Sur completamente compatibile su iMac 2013 ma non più ufficialmente supportato! S - (

Fortunatamente abilissimi hacker, nonostante le tante protezioni, dalla banale SIP alla micidiale SSV, sono già riusciti ad installare le prime beta su computer abbastanza recenti, ma anche sui vecchi, come il mio Mac mini 2010 non più ufficialmente supportato da 3 anni (invece ok su Mojave e Catalina). Così, non volendo aspettare la loro macOS11 Big Sur Patcher che effettuerà la procedura automaticamente, me li sono patchati da solo e con ottimi risultati, pur migliorabili (Macmini 2010 non ha accelerazione).



Non comprate i "nuovi e già vecchi Mac Intel" nei prossimi 6 mesi, perchè diventeranno obsoleti nel giro di 2 anni perdendo metà del loro valore attuale, in quanto tutti i nuovi prodotti passeranno alla piattaforma ARM di iOS e iPadOS ! Costringiamo Apple ad abbassare la cresta sui mac della prossima generazione, come è successo negli ultimi anni con gli iPhone economici XR e l'orrendo e già obsoleto SE che non comprerei mai.

Qui il patcher generico di @BarryK e @ParrotGeek1 . Ma per hackerare il Macmini 2010 (che monta un Core 2 Duo Penryn P8600 2.4 Ghz con telemetria, che va rimossa) non è sufficiente (per questo non è riportato nella sua lista dei modelli patchabili). Mi sono stati indispensabili anche i suggerimenti dei miei amici hacker @ASentientBot e @Jackluke Ammetto che è una procedura tutt'altro che facile e va adattata a seconda del modello che avete. Pertanto, se vi serve una mano, descrivete il vostro problema sul forum di Disqus accedendo sotto e specificando il modello esatto e cercheremo d'aiutarvi a completare l'installazione se si blocca : - )

UPDATE 23 Luglio - Beta 3 InstallAssistant.pkg Sembra più veloce : - )

UPDATE 7 Luglio - Beta 2 InstallAssistant.pkg (procedura hacking uguale)

UPDATE! Tutorial di @quaccOS (stesso hardware del mio Mac mini 2010)

Download file del tutorial: InstallAssistant.pkg | Hax.dylib | USBOpenCoreAPFSloader3.app
Download file del tutorial: InstallAssistant.pkg | Hax.dylib | USBOpenCoreAPFSloader3.app

ARTICOLO IN AGGIORNAMENTO CONTINUO CON LE ISTRUZIONI.