Powered by Jasper Roberts - Blog
Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM



Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
Social Media Manager


Think different!
Molla Apple e spendi 1/3!


Apple alza ancora i prezzi?
iPhone XS XR No grazie!


...Passato ad Android :-)


ACCESSORI PER APPLE
A 1/4 DEL COSTO IN ITALIA!
Cinturini cavi caricatori cover stand

Clicca Mi piace e seguimi!


Clicca per seguire
Microsmeta!



Seguici anche su Google+



Nelle cerchie di 257 persone

Pertecipa a Digital Worlds

Sconti imbattibili Gearbest
Qualità spendendo metà
Tablet Android e Windows
-50% dei prezzi in Italia!


Gearbest Prezzi imbattibili Gearbest
I migliori smartphone Xiaomi ai prezzi più bassi

Spedizioni GRATIS rapide. Confronta qualità-prezzo con altri marchi famosi!

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA

Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina









Ci sono 1305 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



fran├žais Visiteurs Français

english English Visitors

< settembre 2019 >
L
M
M
G
V
S
D
      
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
17
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
           

Titolo
Antivirus-Firewall-VPN (9)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
CuriositÓ (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (12)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (3)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
Mac OSX (28)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (6)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (118)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (53)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smart Home Amazon Google (1)
Smartphone (24)
Smartphone Android (102)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (82)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch-Wearable (1)
Social networks (13)
Software (40)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (53)
Universo Blog (4)
Universo Google (14)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Franšais (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti:
Con un cavo mini-HDMI to HDMI ...
09/05/2014 @ 12:12:30
Di Alex - Microsmeta
Ciao Alex, ma in pratica come ...
09/05/2014 @ 11:58:50
Di Silvia

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie pi¨ cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS High Sierra
 macOS Sierra
 OSX Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierÓ la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello Ŕ figlio unico
DÚjÓ vu - Corsa contro il tempo
Ti amer˛ sempre
The millionaire | 8 Oscar







19/09/2019 @ 23:21:02
script eseguito in 66 ms



Di seguito tutti gli interventi pubblicati sul sito, in ordine cronologico.
Di Regina Mabailati (del 07/03/2013 @ 11:06:39, in Universo Google, letto 3787 volte)
Ci sono notizie che fanno il "botto", venendo rilanciate, riprese e commentate da migliaia di persone in tutto il mondo ed altre che, invece, vengono anche riportate da più blog, siti o quotidiani senza però colpire l'opinione pubblica. Ma non sempre questo differente trattamento restituisce la vera importanza sulle nostre esistenze di queste notizie.




E' notizia del 2 Marzo, pubblicata da TNW, che Google stia testando un sistema proxy di navigazione per il mobile, al fine di velocizzare la stessa sui dispositivi android e con il browser proprietario Chrome.

Perchè è importante questa notizia, apparentemente innocua e di scarso interesse? Perchè rappresenta l'ennesimo, e preoccupante, tentativo, da parte del gigante di Mountain View, di assicurarsi tutti i dati di navigazione degli utenti di tutto il mondo. Dati che vengono accuratamente conservati, archiviati e, spesso, utilizzati non solo per ricerche e statistiche ma anche, e soprattutto, a fini pubblicitari.

Il traffico mobile, in pratica, passerà tutto da una rete ad hoc gestita da Google che poi penserà a re-indirizzare i visitatori verso i siti desiderati. Non è un po' troppo? E' un po' come fanno le grandi aziende statali, come l'Inps, per dire, che gestisce il traffico di tutte le proprie sedi mediante un proxy. Un modo per far navigare senza rischi i propri dipendenti ma anche un sistema molto semplice per controllarli.

Beh, direte voi, Google mi dà gratis Gmail, Youtube e Docs, servizi che, altrimenti, dovrei pagare, facesse quel che crede con i miei dati!

Esiste un vecchio adagio che sostiene che, in economia, non esistono pasti gratis. E' un acronimo, TANSTAAFL (There ainĺt no such thing as a free lunch), che significa, in pratica che se qualcuno promette qualcosa di gratis, ad esempio il tasso di interesse su un prodotto finanziario, sarà qualcun altro a pagare il conto. Se i BTP italiani pagano tanto e ci si guadagna molto comprandoli, in realtà sono le aziende italiane a pagare quel tasso, il cosiddetto spread, chiedendo prestiti alle banche per poter lavorare. L'azienda quindi paga tanto e magari licenzia proprio quel dipendente, o un suo collega, che ha acquistato dei BTP.
Nel mondo del web questa teoria è facilmente applicabile: se esiste un'app gratuita, in realtà gratuita non lo è del tutto perchè, ben che ci vada, avremo la pubblicità sul nostro smartphone. Oppure non appaiono spot e l'azienda troverà modo di capitalizzare diversamente, senza neanche spiegarci come. Sostengo da tempo come occorra uno step mentale da compiere, imparando come sia meglio pagare le app, come avevo scritto sul mio blog No Apple - Think! "Le app vanno pagate basta con il gratis in rete" e i contenuti in genere su internet in modo da assicurarsene la qualità e soprattutto la limpidezza, piuttosto che credere che tutto sia, davvero, gratis.

Se Google, come Facebook, potrà sempre più ricostruire la vostra intera esistenza a voi potrebbe anche non creare problemi. In un mondo ideale, almeno. Se, però, considerate che in giro ci sono tanti maleintenzionati, la cui competenza peraltro è in costante aumento, potete intuire come possa diventare pericolosa l'esistenza stessa di una banca dati che contiene ogni singolo aspetto della vostra vita.

Oggi Google è una potenza imbattibile così come lo sono Apple, Microsoft, Samsung eccetera, però una maggiore consapevolezza dei rischi e dei costi impliciti delle nostre azioni sul web diverrà prima o poi davvero necessaria.

Per seguirmi su Twitter: @ReginaMabailati
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 

Grazie al supporto di Asus Italia posso provare nell'uso quotidiano, per una settimana, due prodotti combinati che per l'originalità della proposta hanno destato il mio interesse fin dalla prima versione, ora allegerita e migliorata notevolmente: il potente smartphone top di gamma Padfone 2 e la sua dock station che lo trasforma in una tablet da 10.1 pollici. Riferirò in questo articolo le mie impressioni d'uso, aggiornandolo costantemente. Tutti gli interessati possono commentare, suggerire e partecipare ai test tramite gli account Digital Worlds su Facebook, Twitter e Google+. Rispondo a tutti!
Microsmeta Podcast #27, videopodcast #5 - Asus Padfone 2


Microsmeta Podcast#27 su iTunes|scarica l'mp4|ogg|Feed XML RSS 0.91 Abbonati GRATIS

Per approfondire vai al diario dei test con le prove video/fotografiche HD!


1░ GIORNO: UNBOXING E PRIME IMPRESSIONI

Le due scatole separate dello smartphone e della tablet...



..eleganti ed essenziali , come ha fatto scuola Apple ; - )



Ed ecco i 2 dispositivi, pronti ad essere configurati.




Il Wifi protetto è stato riconosciuto e configurato al volo!



Configurazione localizzazione GPS e account di posta elettronica.



A sinistra la Home e a destra lo chassis che si assottiglia in basso.

La prima impressione è molto buona, soprattutto dello smartphone. Leggero e sottile, si impugna bene e non scivola anche grazie al retro ruvido. Nonostante la dimensione generosa del display (4.7') riesco a raggiungere facilmente ogni punto dello schermo. La costruzione sembra solida e il Gorilla Glass del touchscreen mi tranquillizza. Il bordo che si assottiglia verso la base è molto piacevole esteticamente e i due tasti on-off/ standby e volume +- sono comodi nell'utilizzo. Il jack da 3.5 è situato nella parte superiore, con accanto lo slot per la micro SIM, mentre nella parte inferiore c'è il micro connettore proprietario per la ricarica ed il trasferimento dati.



La tablet, che chiamano Padfone station, è altrettanto ben costruita e l'inserimento dello smartphone nello slot procede senza nessuno sforzo.


Pronti per inserirlo nella station e trasformarlo in tablet : - D


Quando Padfone 2 è inserito completamente c'è una breve vibrazione di avviso e il display si accende senza dover premere alcun tasto. A parte il connettore dell'alimentazione e lo slot per l'inserimento dello smartphone, a sinistra in alto c'è un tasto per l'on-off e sul lato i controlli volume.

In un attimo la tablet si attiva senza premere un solo tasto!



Come al solito, prima di iniziare la prova vediamo tutte le caratteristiche tecniche nel dettaglio. Sulla carta lo collocano fra i migliori prodotti del mercato, con un hardware aggiornatissimo, superiore ad esempio a quello dell'iPhone5 (qui la prova) e molto simile a quello che nelle previsioni sarà montato nell' iPhone5s, con 8 mesi di anticipo!


PADFONE 2
CPU: Qualcomm Snapdragon S4 Pro Krait (Cortex-A15 class) Quad-Core 1.5GHz con Adreno 320 graphics
Memoria: 2 GB LPDDR2 RAM
Storage: 8/16/32/64 GB
Cloud: 50GB free ASUS Webstorage per 2 anni
Connettività: WLAN 802.11 b/g/n
LTE UL:50 Mbps/DL:100 Mbps 800/1800/2600, HSPA+ UL:5.76 Mbps/DL:21 Mbps/ /3G/2G/EDGE/GPRS/GSM Bluetooth 4.0, NFC
GPS: AGPS & GLONASS
Display: 4.7inches, HD 1280x720, Super IPS+ con touch panel capacitivo Scratch Resistant Corning® Gorilla® Glass con HCLR Film
Batteria: 2140 mAh Lithium
Standby Time: 336 hours (3G)
Talk Time: 16 hours (3G)
Camera posteriore: 13 Mega-Pixel, Auto Focus, F2.4 Aperture 5 -element lens
Camera frontale: 1.2 Mega-Pixel
Connettore: ASUS 13-pin dock connector.
Dimensioni: 137.9 x 68.9 x 9 mm.
Peso: 135 grammi (batteria inclusa)

PADFONE 2 STATION
Display: 10.1 inches, WXGA 1280x800, TFT with Capacitive Multi touch panel Scratch Resistant Corning® Gorilla® Glass with HCLR Film
Batteria: 5000 mAh Lithium
Camera frontale: Front 1 Mega-Pixel
Jack Audio: 3.5mm
Sensori: G-Sensor/E-Compass/Gyroscope/Proximity/Light Sensor/Motion Sensor/Vibration Sensor (PadFone Station)
ASUS 13-pin dock connector (support Micro-USB 2.0 Host)
Speaker: High Quality Speaker, SonicMaster
Dimensioni: 263 x 180.8 x 10.4 mm
Peso: 514 grammi.

Video Playback: MPEG4,H.264 1.4a, H.263, WMV @ HD 1080p
Video Recording : MPEG4, H.264, H.263 @ HD 1080p, H.264 Video Decode @ 720p, Encode @ 1080p
Audio: MP3/WMV/3GP/AAC/AAC+

2░ GIORNO: PERSONALIZZAZIONE ANDROID SULLO SMARTPHONE


Il tema scelto da Asus per la personalizzazione di Android Jelly Bean è elegante, con colori che includono varie tonalità di blu e verde e risulta riposante alla vista ed ergonomico. Tutto è molto fluido e senza scatti, grazie al potente processore Snapdragon S4 PRO Quadcore. Sono disponibili vari widget sviluppati in esclusiva per Padfone2: oltre all'orologio ed al meteo presenti sulla home, anche uno relativo alla posta ed uno che mostra lo stato della batteria (visibile qui in alto sulla destra) .


A sinistra il classico widget di Gmail e a destra un task manager sviluppato da Asus, molto funzionale e più completo di quello standard.


La tendina di gestione notifiche, rivista e corretta da Asus. Si può anche reimpostare quella standard, ma secondo me è un peccato, questa è molto carina!


Nella schermata di sinistra la versione di Android (4.1.1 Jelly Bean) e quella del kernel, sulla destra la schermata della selezione multipla delle immagini nella Gallery, che possono essere condivise anche via e-mail, su Twitter o Facebook.



3░ GIORNO: CONFRONTO TABLET PADFONE 2 10.1 E NEXUS 7


Una delle cose che mi piace di ASUS è la velocità con qui vengono rilasciati gli aggiornamenti. Presentato a ottobre con Android ICS 4.0.4, nonostante la personalizzazione, che per altri produttori richiede mesi, dopo poco è stato reso disponibile Android Jelly Bean 4.1.1. Colgo l'occasione per fare un confronto diretto col "fratellino" Asus Nexus 7 che ho comprato a settembre perchè è una tablet ufficiale Google e dispone sempre dell'ultima versione "standard" di Android, in questo caso la 4.2.2, l'ideale per fare raffronti con tutti gli altri device.


La prima versione di Padfone non era leggerissima, con i suoi 853 grammi fra smartphone e tablet. In questa seconda versione sono riusciti a portare il peso complessivo a 649 grammi, non male visto che Apple iPad4 ne pesa 652!


Certo, rispetto al Nexus 7, che pesa 340 grammi, c'è una bella differenza. La tablet Padfone2 sicuramente non entra nella tasca di una giacca. Però la filosofia di chi lo ha progettato è proprio di portarsi in giro il leggerissimo smartphone e una volta a casa o in ufficio, utilizzare la station per visualizzarne i contenuti quasi come fossimo su un notebook.


D'altra parte, lo spazio utile sullo schermo è molto maggiore e anche se la risoluzione è sempre comunque 1280x800 pixels, l'utilizzo dei font più grandi è molto piacevole.


La cosa è particolarmente evidente quando si tratta di leggere i contenuti del browser. Anche i presbiti come me non hanno problemi con un display 10.1 pollici.


Con questa visualizzazione ci si rende ben conto di quanto spazio si ha in più rispetto ad un display da 7 pollici.



4░ GIORNO: PRIME IMPRESSIONI SULLA TABLET PADFONE 2


Ricaricando la tablet, si ricarica anche lo smartphone. L'alimentatore è potente, ma per fare il "pieno" di 7.000 MAh quando è completamente scarico servono 4-5 ore e ancora di più con il connettore USB dal PC. Fortunatamente si è poi ricompensati da una durata della ricarica fino ad un paio di giorni.


Quando si inserisce lo smartphone nella tablet, la disposizione delle icone e delle widget è diversa e questo è logico perchè la visualizzazione deve adeguarsi al tipo di utilizzo.


Molto carino e pratico lo switch con le miniature di mini applicazioni Asus come la calcolatrice, cui si accede con il quarto pulsante a sinistra, in modo da averle subito disponibili e spostabili ovunque sullo schermo.



5░ GIORNO: PROVA DEL COMPARTO FOTOGRAFICO


Finalmente oggi a Roma c'è il sole e posso effettuare riprese e scattare foto in condizioni di luce simili a quelle del test comparativo fra gli altri 2 top di gamma Nokia Lumia 920 e iPhone5, che hanno un sensore fotografico rispettivamente di 8,7 ed 8 Megapixel, mentre l'Asus Padfone2 ne ha uno da ben 13 Megapixel! Ho cercato di riprendere gli stessi soggetti intorno a casa, ma come sapete in queste ore Roma è in fermento per il conclave e Piazza S.Pietro e Castel S.Angelo sono tutti transennati.

LE IMPOSTAZIONI SONO TANTISSIME, VALE LA PENA MOSTRARLE




Click per l'immagine originale da 13 Mpix 4160x3120 pixels



Click per l'immagine originale da 13 Mpix 4160x3120 pixels



Click per l'immagine originale da 13 Mpix 4160x3120 pixels


Scatta anche panoramiche. Ehm, ogni tanto qualche imperfezione c'è.. : - D

Click per l'immagine originale



Click per l'immagine originale



6░ GIORNO: PROVA DEL COMPARTO VIDEO








I video che seguono non sono stati editati o stabilizzati in post-produzione. I settaggi sono quelli standard. Le riprese HD 720p sono leggermente più fluide nonostante il processore quad-core. Premetto che la panoramica a 180 gradi è uno stress-test per qualsiasi smartphone. Il processore è impegnato pesantemente fra stabilizzazione in tempo reale e gestione del movimento, per di più alla massima risoluzione. Sarebbe molto più semplice tenere immobile il dispositivo mentre si riprende il soggetto in movimento : - D. Finora nessun dispositivo fra quelli provati mi ha soddisfatto pienamente e credo che per avere riprese veramente professionali dovremo attendere ancora un paio di generazioni.

RIPRESO IN HD 720P 1280x720 pixels


Confronto con Nokia Lumia 920 | Confronto con iPhone 5

RIPRESO IN FULL HD 1080P 1920x1080 pixels


RIPRESO IN FULL HD 1080P 1920x1080 pixels


Confronto con Nokia Lumia 920 | Confronto con iPhone 5



7░ GIORNO: FUNZIONALITA' MULTIMEDIALI E VIDEOLUDICHE


In questo ultimo giorno verifichiamo la qualità del suono e dell'accelerazione grafica, rinviandovi per poterli valutarli di persona al videopodcast che trovate all'inizio dell'articolo. Lo speaker della tablet è migliore di quello dello smartphone ed è più accurato nella riproduzione dei bassi, ma anche l'audio sul telefonino è accettabile. I dettagli delle caratteristiche audio-video per conoscere la compatibilità con i vari formati li trovate nella scheda all'inizio dell'articolo.



Real soccer 2013, gratis da Gameloft!



Per quanto riguarda invece i videogiochi, la potenza grafica dell'Adreno 320 non vi farà certo rimpiangere il vecchio notebook.. La compatibilità con le app più interessanti e avide di potenza è garantita da un processore fra i più performanti e diffusi. Anche in questo caso di rinvio al podcast per valutare personalmente le prestazioni.

Temple Run 2, gratis anche questo divertente arcade.


Conclusioni

Il kit Asus Padfone 2 mi ha favorevolmente impressionato. Lo smartphone è potente, veramente bello come design e leggerissimo, nonostante le dimensioni del display e la potenza della batteria. La tablet da 10.1 pollici è funzionale e pratica, visto che inserire lo smartphone richiede un attimo e si è subito operativi. Un appunto che mi sento di muovere è forse che il display si riempe di ditate molto facilmente. Può essere però che il trattamento oleofobico sia venuto meno per tutte le prove cui questa unità è stata sottoposta, passando da un tester all'altro ; - ) . Entrambe i dispositivi non hanno nulla di invidiare ai prodotti concorrenti, anzi! Se dovete scegliere fra varie alternative Android, sappiate che 799 Euro per questo abbinamento è un prezzo adeguato, viste le caratteristiche di top di gamma. Lo smartphone si trova anche da solo a 599 Euro, ma comprandoli insieme, con soli 200 Euro in più avrete un'ottima tablet da 10.1 pollici che, condividendo l'hardware, vi metterà a disposizione tutti i contenuti e le app senza neanche doverli trasferirli o sincronizzare, essendo gli stessi, ma visualizzati in due formati grafici differenti per poter scegliere a seconda delle proprie necessità!
Articolo (p)Link   Storico Storico  Stampa Stampa
 
Pagine: 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34 35 36 37 38 39 40 41 42 43 44 45 46 47 48 49 50 51 52 53 54 55 56 57 58 59 60 61 62 63 64 65 66 67 68 69 70 71 72 73 74 75 76 77 78 79 80 81 82 83 84 85 86 87 88 89 90 91 92 93 94 95 96 97 98 99 100 101 102 103 104 105 106 107 108 109 110 111 112 113 114 115 116 117 118 119 120 121 122 123 124 125 126 127 128 129 130 131 132 133 134 135 136 137 138 139 140 141 142 143 144 145 146 147 148 149 150 151 152 153 154 155 156 157 158 159 160 161 162 163 164 165 166 167 168 169 170 171 172 173 174 175 176 177 178 179 180 181 182 183 184 185 186 187 188 189 190 191 192 193 194 195 196 197 198 199 200 201 202 203 204 205 206 207 208 209 210 211 212 213 214 215 216 217 218 219 220 221 222 223 224 225 226 227 228 229 230 231 232 233 234 235 236 237 238 239 240 241 242 243 244 245 246 247 248 249 250 251 252 253 254 255 256 257 258 259 260 261 262 263 264 265 266 267 268 269 270 271 272 273 274 275 276 277 278 279 280 281 282 283 284 285 286 287 288 289 290 291 292 293 294 295 296 297 298 299 300 301 302 303 304 305 306 307 308 309 310 311 312 313 314 315 316 317 318 319 320 321 322 323 324 325 326 327 328 329 330 331 332 333 334 335 336 337 338 339 340 341 342 343 344 345 346 347 348 349 350 351 352 353 354 355 356 357 358 359 360 361 362 363 364 365 366 367 368 369 370 371 372 373 374 375 376 377 378 379 380 381 382 383 384 385 386 387 388 389 390 391 392 393 394 395 396 397 398 399 400 401 402 403 404 405 406 407 408 409 410 411 412 413 414 415 416 417 418 419 420 421 422 423 424 425 426 427 428 429 430 431 432 433 434 435 436 437 438 439 440 441 442 443 444 445 446 447 448 449 450 451 452 453 454 455 456 457 458 459 460 461 462 463 464 465 466 467 468 469 470 471 472 473 474 475 476 477 478 479 480 481 482 483 484 485 486 487 488 489 490 491 492 493 494 495 496 497 498 499 500 501 502 503 504 505 506 507 508 509 510 511 512 513 514 515 516 517 518 519 520 521 522 523 524 525 526 527 528 529 530 531 532 533 534 535 536 537 538 539 540 541 542 543 544 545 546 547 548 549 550 551 552 553 554 555 556 557 558 559 560 561 562 563 564 565 566 567 568 569 570 571 572 573 574 575 576 577 578 579 580 581 582 583 584 585 586 587 588 589 590 591 592 593 594 595 596 597 598 599 600 601 602 603 604 605 606 607 608 609 610 611 612