Powered by Jasper Roberts - Blog
Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM



Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
Social Media Manager


Think different!
Molla Apple e spendi 1/3!


Apple alza ancora i prezzi?
iPhone 11 Pro No grazie!


...Passato ad Android :-)


ACCESSORI PER APPLE
A 1/4 DEL COSTO IN ITALIA!
Cinturini cavi caricatori cover stand

Clicca Mi piace e seguimi!


Clicca per seguire
Microsmeta!



Seguici anche su Google+



Nelle cerchie di 257 persone

Pertecipa a Digital Worlds

Sconti imbattibili Gearbest
Qualità spendendo metà
Tablet Android e Windows
-50% dei prezzi in Italia!


Gearbest Prezzi imbattibili Gearbest
I migliori smartphone Xiaomi ai prezzi più bassi

Spedizioni GRATIS rapide. Confronta qualità-prezzo con altri marchi famosi!

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA

Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina









Ci sono 1917 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



français Visiteurs Français

english English Visitors

< maggio 2020 >
L
M
M
G
V
S
D
    
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
             

Titolo
Antivirus-Firewall-VPN (9)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
Curiosità (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (12)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (3)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
macOS (32)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (7)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (120)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (53)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smart Home Amazon Google (1)
Smartphone (24)
Smartphone Android (111)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (83)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch-Wearable (1)
Social networks (13)
Software (40)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (54)
Universo Blog (4)
Universo Google (14)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Français (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Con un cavo mini-HDMI to HDMI ...
09/05/2014 @ 12:12:30
Di Alex - Microsmeta
Ciao Alex, ma in pratica come ...
09/05/2014 @ 11:58:50
Di Silvia

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS Catalina
 macOS Mojave
 macOS Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierà la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello è figlio unico
Déjà vu - Corsa contro il tempo
Ti amerò sempre
The millionaire | 8 Oscar







14/07/2020 @ 10:11:38
script eseguito in 71 ms



\\ Home Page
Digital Worlds è il blog di Microsmeta ... Una comunità di podcaster, blogger e semplici appassionati di nuove tecnologie, fantascienza, internet, programmazione, robotica, scienza, spazio, ecologia e sviluppo sostenibile. I contenuti di questo blog indipendente (che non è un prodotto editoriale periodico, ma una raccolta di articoli originali dell' autore in cui si esprimono opinioni personali e si offrono consigli tecnici e recensioni di prodotti libere da vincoli commerciali e sponsorizzazioni) sono rilasciati gratuitamente con licenza Creative Commons NonCommerciale ShareAlike.

Partecipa alle nostre discussioni e visita i siti amici che trovi su
Top Tecno Podcasts e Top Podcast Italiani



HANNO SUPPORTATO DIGITAL WORLDS INVIANDO PRODOTTI DA RECENSIRE



Seguimi e partecipa a Digital Worlds!!

 

Vuoi essere informato appena esce un nuovo articolo? ABBONATI!
ARTICOLI - COMMENTI - MICROSMETA PODCAST
FINO AL 50% IN MENO RISPETTO AL COSTO NEI NEGOZI ITALIANI!
GEARBEST SMARTPHONE E TABLET DI QUALITA' A PREZZI IMBATTIBILI!

 

Big Sur su Macmini 2010, per Apple servirebbe minimo Macmini 2014 : - D
Clicca per ingrandire!

Il 22 giugno, alla WWDC 2020, è stato presentato il nuovo sistema operativo della Mela, che sarà rilasciato gratuitamente ad ottobre, ma solo a chi ha comprato un mac recentemente. Bellissimo, con grafica rinnovata piena di ombreggiature, trasparenze e richiami all'interfaccia di iOS 14 e iPadOS 14, in previsione della unificazione dei sistemi Apple ARM del prossimo anno, grazie al processore Apple Silicon progettato in casa. Tutto bene? Macchè! Per spingere le vendite dei nuovi prodotti, Apple ha dichiarato obsoleti moltissimi mac ancora perfettamente funzionanti, come il mio iMac 2013. Fortunatamente abilissimi hacker, nonostante le tante protezioni, dalla banale SIP alla micidiale SSV, sono già riusciti ad installare la prima beta su computer abbastanza recenti, ma anche sui vecchi, come il mio Mac mini 2010 non più ufficialmente supportato da 3 anni (invece ok su Mojave e Catalina). Così, non volendo aspettare la loro macOS11 Big Sur Patcher che effettuerà la procedura automaticamente, me lo sono patchato da solo e con ottimi risultati, benchè migliorabili : - D ...

Continua a leggere...

 

Nonostante abbia sostituito il vecchio hard disk 2.5' 5400 giri 12 Mbps con un SSD da 500 GB SATA 200 Mbps sul mio Mac mini 2010 e i tempi di caricamento e la reattività siano migliorati drasticamente, una CPU Core 2 Duo a 2.4 Ghz non può fare miracoli e la fase iniziale è rallentata da tanti colli di bottiglia, il primo dei quali è l'indicizzazione dei file sugli hard disk esterni e sulle pendrive USB che il sistema tenta ad ogni avvio e che invece di velocizzare rallentano tutti gli altri processi (Kernel_Task in Monitoraggio Attività mostra un impegno assurdo delle risorse) esattamente come il caricamento dei tanti servizi su MS Windows 10 (quelli che vengono visualizzati nella tray in basso a destra sul Desktop).
...

Continua a leggere...

 
Di Alex (del 22/06/2020 @ 10:12:26, in Nuove Tecnologie, letto 214 volte)
Clicca per seguire l'evento LIVE il 22 giugno alle 19:00 italiane

Negli ultimi anni il mio giudizio sui prodotti della Mela sta diventando sempre più negativo. Gli iPhone X e successivi non mi piacciono per niente, per il notch che io trovo orribile (sarà presente uguale pure quest'anno? S - () e per i prezzi in continua e ingiustificata crescita, a meno di scegliere prodotti dal design e dalle specifiche obsolete come gli iPhone SE 2020 o i vecchi iPhone 8, 7 e 6. Perchè continuo a seguire Apple? Perchè, nonostante tutto, macOS è ancora molto migliore di Windows 10. Ma siamo arrivati al giro di boa anche per lui. L'elegante design di iMac che l'ha reso unico e iconico per 10 anni sarà stravolto per somigliare ai nuovi iPad Pro e contemporaneamente, dopo 14 anni, per tutti i mac inizierà il passaggio dalla consolidata piattaforma Intel ad ARM... Certo, i lati positivi sono l'ottimizzazione delle prestazioni grazie ad una CPU progettata ad hoc per il sistema operativo e l'assenza di ventole, ma purtroppo sarà facilitata la blindatura del sistema operativo (richiederà il jailbreak per poterlo personalizzare) e il Mac App Store sarà sempre più limitante e selettivo.

...

Continua a leggere...

 

Dopo i chip di sicurezza T2, Apple sta blindando sempre più il sistema operativo macOS (probabilmente in vista del passaggio dalla piattaforma Intel a quella ARM, la cui presentazione potrete seguire qui domani alla WWDC2020) . Chi ha un vecchio mac (magari espandibile e dell'era Steve Jobs come il mio Mac mini 2010) se lo tenga stretto e ci pensi bene prima di comprarne un nuovo mac Intel, quando tra due anni sarà sicuramente obsoleto, né tantomeno vi consiglio di fare da cavia a Cupertino comprando i primi mac ARM A14 "sperimentali" che faranno funzionare i vecchi programmi Intel solo con la nuova versione dell'emulatore Rosetta (come già avvenne nel 2006 col passaggio da PowerPC ad Intel) Tornando a uno dei tantissimi bug di Catalina (causato stavolta per eccesso di zelo sulla sicurezza) vi spiego come aggirarlo in attesa di un fix.

Premessa - In tanti si stanno rivolgendo al Supporto Ufficiale Google, come potete vedere nell'immagine sopra. L'ho fatto pure io scoprendo, dopo che consigliavano di reinstallare Google Chrome dal Mac Apple Store (se mai ci fosse : - D) , di svuotare la cache, disattivare le estensioni e controllare il malware, che coloro che rispondono come Esperti di prodotto Oro sono solo volontari non retribuiti con conoscenze settoriali dei prodotti Google. Ecco perchè, dai tempi della configurazione del primo Chromecast, non sono stati di nessun aiuto. I veri esperti si trovano nei forum e nei blog : - )

Ma andiamo al problema: Da circa 1 mese, spesso quando clicco sull'icona di Google Chrome sento solo un suono tipo "DONG" e non succede nulla. Poi insistendo decine di volte l'icona si muove una volta sulla dock e ricliccando, la volta successiva finalmente parte. Sembra assurdo, ma altre volte spostando l'icona sulla dock o caricando Chrome dalla cartella Applicazioni si apre subito. Una volta aperto, funziona bene fino a che non lo chiudo del tutto (intendo non semplicemente minimizzando la finestra). Ho trovato in rete queste soluzioni che hanno funzionato ma solo fino al primo riavvio: Cosa fare se Google chrome non si apre . Poi ho ho pensato che potesse essere il sistema di sicurezza buggato di Gatekeeper a interferire. Ho inserito da Terminale (richiede la password di sistema) :

sudo spctl --add /Applications/Google\ Chrome.app

Di nuovo per un po' ho risolto, ma dopo il reboot del Mac, l'ha rifatto! S - (

Unico workaround che funziona sempre: insistere a cliccare!

 

Dopo aver installato Catalina 10.15.5 grazie al macOS Catalina Patcher di @dosdude1 e del suo team di incredibili hacker, avevo provato varie volte ad installare anche Windows 10 ma, dopo essere riuscito ad eseguire perfettamente il boot (col riconoscimento del wifi, della scheda audio, della webcam, del mouse, della tastiera e della stampante USB) l'installazione automatica dei driver della scheda NVIDIA Geforce 320M causa un crash fatale al primo riavvio, costringendo al ritorno a Windows 7. Ecco come fare in 5 mosse. Principiante? T'aiuto volentieri, chiedi nei commenti : - D

...

Continua a leggere...

 
 
Aggiornamento 29 Aprile 2020 - Sono usciti i nuovi Mac mini 2020 finalmente con una SSD da 256 GB ma purtroppo la versione base monta ancora il debole Intel Core i3, pur di restare al di sotto di 1000€. Tutto risolto? Macchè! Dall'anno prossimo Apple presenterà nuovi Mac basati sui processori ARM 14 dell'iPhone 12 abbandonando Intel e tutti i prodotti attuali saranno per sempre obsoleti! Quindi fino ad allora ho deciso di tenermi il mio espandibilissimo Mac Mini 2010 (era Steve Jobs) e ho sostituito l'hardisk interno da 2.5 pollici (2400 RPM, 12 MB/s) con un SSD Seagate 500 GB (300 MB/s su SATA II) e ora rispetto a prima è una scheggia, con solo 71€... Evitate di regalare soldi ad Apple per i prodotti attuali e vedrete che, vista la crisi mondiale Covid-19, presto dovrà abbassare la cresta, come con iPhone SE 2020 (clone iPhone 8 2016) : - D


Se macOS Catalina 10.5.4 già mi funzionava bene, ora è pure veloce!

Articolo di novembre 2019 - Pur di spingere le vendite dei nuovi Mac (sempre più costosi nonostante difetti costruttivi [leggi qui e qui] e limitazioni studiate a tavolino) il marketing Apple dichiara non più compatibili computer che invece funzionerebbero ancora bene. Obsolescenza programmata che garantisce guadagni cospicui agli investitori ignorando i fanboy che chiedono da anni espandibilità, maggiori dotazioni hardware e soprattutto prezzi più umani!


Clicca per ingrandire lo slideshow!

...

Continua a leggere...

 
Io continuo ad essere del parere che non si debba mai superare 500€ per uno smarphone, ma ora che sono usciti Xiaomi Mi 10 Pro e OnePlus 8 Pro, anche loro oltre i 1000€ (annullando ogni vantaggio sul rapporto qualità-prezzo che li caratterizzava) chi non ha problemi a spendere secondo me dovrebbe scegliere i top Samsung che, oltre a tutto il resto, sono certificati IP68 contro incidenti per infiltrazione di acqua e polvere, offrono una assistenza sicuramente migliore in Italia e costano meno dei concorrenti!


...

Continua a leggere...

 

Clicca per visitare il sito ufficiale!

Era da un paio di anni che seguivo questo brand emergente, spalleggiato da un grande marchio. Quando ho visto i nuovi listini dei top di gamma da 1000€ di Xiaomi e OnePlus, che annullano qualsiasi vantaggio competitivo su Samsung e Apple, ho deciso non solo di supportare questo brand cinese, ma probabilmente di adottare molto presto uno dei suoi prodotti!

...

Continua a leggere...

 
Aggiornamento 15 Aprile 2020 Dopo vari altri update, è appena uscita la nuova build del 7 Aprile che, oltre ad aggiornare le patch di sicurezza, riabilita il face unlock (era stato disabilitato pure sui "veri" Google Pixel) Funziona tutto, anche la gCam 7.3 ed è più fluido e perfettamente stabile.
NB: Per installare una custom ROM occore prima sbloccare il bootloader!

Articolo originale - Dicembre 2019
Mentre gli aggiornamenti ufficiali all'ultima versione di Android latitano anche per quanto riguarda i costosi top di gamma di big come Samsung, Huawei, LG, Sony, HTC e Nokia, grazie al lavoro di un abilissimo hacker di XDA, è già possibile installarla nella versione Pixel Experience! Stabile, completa e più veloce della MIUI 11 ancora con Android 9.0 anche sul formidabile medio-gamma di Xiaomi, benchè siano trascorsi 2 anni dalla sua presentazione e l'uscita ufficiale non sia assolutamente prevista dal brand cinese che, come fa da sempre Apple, purtroppo ultimamente usa le innovazioni migliori solo come incentivo all'acquisto dei nuovi dispositivi!

Clicca per ingrandire lo slideshow! Funziona tutto, compresa l'ultimissima versione della gCam 7.2 "esclusiva" : - D del Google Pixel 4 da 1000 € !

...

Continua a leggere...

 
Proprio quando gli appassionati ne avrebbero più bisogno, il fantastico rapporto qualità-prezzo che caratterizzava gli astri nascenti del sol levante è venuto a mancare! Come il Mi 10 Pro, per i top di gamma si è passati da 500€ a 1000€ in una generazione, annullando ogni vantaggio competitivo su Apple e Samsung. Vorrà dire che gli utenti smart punteranno su sotto-marchi come Redmi e Realme, perchè la minima differenza di funzionalità non giustifica questi prezzi esorbitanti, oppure aspetteranno un drastico calo di prezzo dopo il probabile flop di vendite.


Caratteristiche OnePlus 8
CPU: Qualcomm Snapdragon 865 a 7-nm (1 x Kryo 585 @ 2,84 GHz, 3 x Kryo 585 @ 2,42 GHz, 4 x Kryo 585 @ 1,8 GHz) DISPLAY: 6,55" Fluid AMOLED (20:9) 2400x1080 px (402 PPI) HDR 10+ - 90Hz. FOTOCAMERE: Retro: Normale: 48 MP f/1.75 OIS EIS, Ultra-wide: 16 MP f/2.2, Macro: 2 MP f/2.4 Video Ultra HD @ 60 fps Fronte: 16 MP f/2.0. RAM: 8 o 12 GB di RAM STORAGE: 128 o 256 GB UFS 3.0 / NO microSD. Wi-Fi 6 2.4-5GHz, Bluetooth 5.1, NFC. Sensore d'impronte sotto il display. USB Type-C NO jack audio 3.5 mm. BATTERIA: 4300 mAh Ricarica rapida 30W. DIMENSIONI: 160.2 x 72.9 x 8 mm PESO: 180 grammi. Da 729€
Caratteristiche OnePlus 8 PRO
CPU: Qualcomm Snapdragon 865 a 7-nm (1 x Kryo 585 @ 2,84 GHz, 3 x Kryo 585 @ 2,42 GHz, 4 x Kryo 585 @ 1,8 GHz) DISPLAY: 6,78" Fluid AMOLED (19.8:9), 3168x1440 px (513 PPI) HDR 10+ - 120Hz STORAGE: 128 o 256 GB UFS 3.0 / NO microSD. FOTOCAMERE: Retro: Normale: 48 MP f/1.78 OIS EIS Ultra-wide: 48 MP f/2.2 Tele 3x ibrido: 8 MP f/2.44 OIS Color filter: 5 MP f/2.4. Video Ultra HD @ 60 fps Fronte: 16 MP f/2.0. RAM: 8 o 12 GB di RAM. STORAGE: 128 o 256 GB UFS 3.0 / NO microSD Wi-Fi 6 2.4-5GHz, Bluetooth 5.1, NFC. Sensore d'impronte sotto il display. USB Type-C NO jack audio 3.5 mm. BATTERIA: 4510 mAh, Ricarica rapida 30W, Ricarica wireless 30W, Reverse wireless charging. DIMENSIONI: 165.3 x 74.35 x 8,5 mm. PESO: 199 grammi. Da 999€


Dettaglio del comparto fotografico del OnePlus 8 Pro

 
Bordi curvi, schermo Amoled 6.67, 4 fotocamere, batteria da 4780 MAh

Update 6 Maggio - Mentre dalla Cina si possono già ordinare a 628€ con una differenza di ben 172€ per la versione 8-128 GB, purtroppo in Italia costano rispettivamente 799€ e 999€ per colpa di assurdi balzelli! S - ( Aumenti esagerati ad Apple, Samsung, Google e Huawei non hanno portato bene e rischiano di fare perdere molto terreno anche a Xiaomi!

Caratteristiche tecniche:

* Processore Qualcomm Snapdragon 865 con GPU Adreno 650
* Fotocamere posteriori: Principale 108 mpixel, f/1.69, 1/1,33”, 0,8μm, OIS Grandangolo 13 mpixel, f/2.4, FOV 123°, 1,12 µm (Mi 10)/ 20 mpixel, f/2.2, FOV 117° (Mi 10 Pro) Macro 2 mpixel, f/2.4, 1.75 µm (Mi 10) / Zoom ibrido 10x (50x digitale), 8 mpixel f/2.0, OIS (Mi 10 Pro) Depth 2 mpixel f/2.4, 1,75 µm (Mi 10) Portrait 12 mpixel, f/2.0, 1,4 µm, Dual PDAF
* Fotocamera frontale: 20 mpixel f/2.0
* Schermo: 6,67” full HD+ (1.080 x 2.340 pixel, 19,5:9) AMOLED HDR10+ (1.120 nit di picco, 800 nit tipica), 100% DCI-P3, refresh a 90Hz con campionamento del touch a 180 Hz, Gorilla Glass 5
* RAM: 8/12 GB LPDDR5
* Memoria interna: 128 / 256 / 512 (solo Mi 10 Pro) GB UFS 3.0 non espandibile
* Connettività: dual nano SIM, 5G SA/NSA, Wi-Fi 6, Bluetooth 5.1 GPS, NFC, USB-C, no jack audio
* Dimensioni: 162,6 x 74,8 x 8,96 mm
* Peso: 208 grammi
* Batteria: 4.780 mAh con ricarica rapida a 30W (Mi 10) / 4.500 mAh con ricarica rapida a 50W (Mi 10 Pro) + ricarica wireless a 30W e reverse a 10W (questi ultimi due su entrambi)
* OS: Android 10 con MIUI 11

* Prezzi in Cina a partire dai 628€


2° in classifica nel comparto fotografico!
Clicca per la prova DX0Mark





Pur non essendo certificato IP68, resiste bene a schizzi ed immersione!

...

Continua a leggere...

 

Caratteristiche: Display IPS da 6,67 pollici con risoluzione FullHD+ (1090 x 2400), HDR10 e protezione Gorilla Glass 5. Processore Qualcomm Snapdragon 720G octa core (core Kryo 465 a 2,3 GHz) e GPU Adreno 618. Versioni da 4-64 GB oppure 6-128 GB (LPDDR4X e UFS 2.1), espandibili con microSD fino a 512 GB Fotocamera anteriore da 16 megapixel con foro al centro dello schermo. 4 fotocamere posteriori: sensore principale da 48 megapixel(f/1.79) con EIS e messa a fuoco a riconoscimento di fase (PDAF) ; sensore ultra grandangolare (FoV 119 gradi) da 8 megapixel, sensore macro (2-10 cm) da 5 megapixel e sensore di profondità da 2 megapixel. Connettività dual 4G/VoLTE, WiFi 802.11 ac dual band, Bluetooth 5.0, GPS, GLONASS, USB Type-C, radio FM, presa da 3,5 mm, lettore per le impronte digitali. Batteria da 5.020 mAh con ricarica rapida a 18 W. Sistema operativo Android 10 con interfaccia MIUI 11. Dimensioni di 166,9 x 76 x 8,8 m. Peso di 209 grammi. Disponibile nelle colorazioni Interstellar Black, Aurora Blue e Galcier White.

Prezzi:
225€ per la versione 4+64 GB
250€ per la versione 6+128 GB






Differenza di prestazioni fra camera stock e Google Camera 7.x

Il comparto fotografico non è che mi convince molto finora, anzi per niente, soprattutto per quanto riguarda i video! Speriamo che sia solo una questione di ottimizzazione software (gli ultimi test sono relativi alla versione indiana Redmi Note 9 Pro)
 
Chi mi conosce sa che odio il consumismo e sfrutto l'hardware di cui dispongo fino a che non si rompe irrimediabilmente. Mio fratello dopo 9 anni ha cambiato la sua workstation Core i7-860 con Nvidia Quadro 2000, scheda ASUS P7P55D e 8 GB RAM (che all'epoca era il top e l'aveva pagata ben 1200€) e non ho mai pensato di lasciarla ammuffire in soffitta : - D


...

Continua a leggere...

 


Anche quest'anno Digital Worlds seguirà l'evento commentando le video anteprime e le schede tecniche in aggiornamento continuo. Notebook, PC, all-in-one, 5G, domotica, smart auto elettriche, droni e TV 8K i prodotti attesi. Smartphone e tablet top di gamma solo al Mobile World Congress.

...

Continua a leggere...

 
Apple continua a deludere i suoi fan: configurazioni base ridicole con costo espansioni doppio rispetto allo street price oppure Mac entry-level sempre più blindati nell'hardware (CPU e memorie a stato solido da soli 128 GB oltretutto saldate) . Il nuovo file system APFS funziona malissimo con i vecchi hard disk e le prestazioni di Catalina, che ti obbliga ad adottarlo, con loro sono penose! Ma con meno di 100€ è possibile riavere un sistema velocissimo, lasciando i nuovi computer con pessimo rapporto qualità-prezzo sugli scaffali degli Apple Store e dei suoi retailer più esosi, in attesa che si decidano finalmente ad abbassare i prezzi e ritornino ad un rapporto qualità-prezzo accettabile! Ecco che mi son inventato nella Black Week : - D



...

Continua a leggere...

 
internet gratis wifi hotspot 4G 5G FIBRA Vodafone TIM Fastweb Wind Tre Tiscali Chromecast
Dopo la stressante esperienza a casa dei miei genitori (che purtroppo da ottuagenari necessitano di una linea fissa) in attesa dell'installazione della fibra di Wind, Fastweb e TIM per mesi a Roma e al mare, a casa nostra, da esperti geek, abbiamo provveduto altrimenti, con una soluzione completa, efficace e praticamente gratuita, visto che utilizza le SIM degli smartphone che ovviamente usiamo anche in mobilità e che includono oltretutto chiamate illimitate. Abbiamo deciso quindi di condividere la nostra elegante soluzione al digital divide che impera nello Stivale con gli affezionati lettori di Digital Worlds, sperando di dare il colpo finale alle assurde e costose reti fibra offerte a peso d'oro dagli operatori italiani!



Non fatevi fregare, appena rimodula ed aumenta il costo dell'offerta, cambiate operatore ed otterrete sempre più GB pagando di meno... : - D


Commenta se necessiti di una mano per configurarli, t'aiuto volentieri!

Aggiornamento 28 Agosto - Dopo 4 mesi abbiamo migliorato le prestazioni in attesa dei Router 5G, sostituendo gli smartphone con un router 4G CPE da 43€ [link Gearbest] e un telefono IP Cordless Gigaset A540 a 55€ [link Amazon.it] e quindi approfittando dell'offerta Passa a Tre da Iliad e operatori virtuali All-IN 100 Unlimited 100 GB più fino ad altri 100 GB con l'opzione Giga bank 6,5 GB al giorno! e minuti illimitati , a soli 6.99€. Velocità fino a 150 MBPS DL e 50 MBPS UL (dipende da segnale e banda).

...

Continua a leggere...

 

Specifiche: CPU Snapdragon 855+ con scheda grafica Adreno 640. RAM 8 GB, storage 256 GB. Display da 6.55 pollici, 1080 x 2400 pixel 402 ppi, Fluid AMOLED 90 Hz con 16 milioni e protezione Gorilla Glass. Fotocamere posteriori da 48 Mp + 12 Mp + 16 Mp con risoluzione fino a 8000 x 6000 pixel (F 1.6 + F 2.2 + F 2.2) . Stabilizzatore Ottico / Digitale 2 x Dual LED Fotocamera anteriore 16 Mp F 2. Sistema operativo Android 10 con OxygenOS. Misura 160.94 x 74.44 x 8.13 mm e pesa 190 grammi. 550€

 
Archiviato il deludente iPhone 11 Pro Max, che si è semplicemente rimesso al passo con la concorrenza migliorando comparto fotografico e batteria pur con prezzi spesso doppi rispetto agli altri big, tutti i leakers si stanno già concentrando sul prossimo modello, con un design annunciato come rinnovato ma soprattutto privo dell'orribile e ormai obsoleto notch!



Rendering realizzato da Geskin che mostra le ultime voci di corridoio

Non fatevi prendere dalla fretta di cambiare iPhone se non volete ritrovarvi con uno smarttphone obsoleto in tecnologie e design dopo solo 1 anno! Aspettate almeno che calino i prezzi causa flop : - D ! Dopo 3 anni della stessa pappa riscaldata, fonti autorevoli come Ben Geskin e Ming-Chi Kuo parlano di un display full screen da 6.7 pollici e chassis squadrato con frame in metallo e form factor che ricorderà i gloriosi iPhone 4, 5 ed SE.

Articolo in aggiornamento continuo!

 


Google+