Powered by Jasper Roberts - Blog
Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM


Risolvi con un clickComputer Clinic Roma - Assistenza remota e a domicilioAssistenza remota


Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
Social Media Manager


Think different!
Molla Apple e spendi 1/3!

Apple alza ancora i prezzi?
iPhone 13 Pro No grazie!


...Passato ad Android :-)

Lavoro in Italia
Ricerca lavoro in Italia


Pertecipa a Digital Worlds

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA

Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina









Ci sono 3048 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



fran├žais Visiteurs Français

english English Visitors

< agosto 2022 >
L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
       
             

Titolo
Antivirus-Firewall-VPN (9)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
CuriositÓ (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (12)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (4)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
macOS (34)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (7)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (121)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (54)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smart Home Amazon Google (1)
Smartphone (24)
Smartphone Android (118)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (84)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch-Wearable (1)
Social networks (13)
Software (40)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (55)
Universo Blog (4)
Universo Google (14)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Franšais (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi pi¨ cliccati

Ultimi commenti:
Ciao Stella, scusa il ritardo....
15/01/2021 @ 19:28:44
Di Alex - Microsmeta
Gentilmente qualcuno sa indica...
07/01/2021 @ 14:30:10
Di stella

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie pi¨ cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS Big Sur
 macOS Catalina
 macOS Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierÓ la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello Ŕ figlio unico
DÚjÓ vu - Corsa contro il tempo
Ti amer˛ sempre
The millionaire | 8 Oscar







10/08/2022 @ 22:29:49
script eseguito in 84 ms



\\ Home Page : Articolo

HANNO SUPPORTATO DIGITAL WORLDS INVIANDO PRODOTTI DA RECENSIRE




Petman, soldato robotico del futuro da Boston Dynamics!
Di Alex (del 25/05/2009 @ 10:31:15, in Robotica, letto 4548 volte)

Photo from Boston Dynamics Site
Negli USA è appena uscito il nuovo colossal Terminator Salvation e Boston Dynamics annuncia l'inizio dello sviluppo del proprio soldato antropomorfo: Petman
Serviranno 13 mesi per la fase di design e 17 mesi per la costruzione, installazione e "validazione". Avrà statura, aspetto e movenze di un soldato reale, sarà in grado di muoversi sulle proprie gambe e di procedere strisciando. Una serie di sensori misureranno le condizioni di stress in una simulazione del comportamento di un essere umano, sudorazione compresa. Nel progetto, commissionato dalla US Army PD-TESS, infatti l'obiettivo ufficiale è quello di testare le uniformi e l'equipaggiamento da combattimento durante un'azione di guerriglia, ma non è difficile pensare ad un prossimo utilizzo reale, in un campo di battaglia, di centinaia di androidi "agguerriti" (è il caso di dirlo...). Anche se ammetto che potrebbe rivelarsi utilissimo ad esempio nella lotta contro il terrorismo, a me in realtà interessa soprattutto per le "ricadute" in campo scientifico-tecnologico. Mentre dal Giappone è appena arrivato il primo genoide di dimensioni "umane", in grado di muoversi con naturalezza sulle proprie gambe, la statunitense Boston Dynamics ha già dimostrato notevolissime capacità proprio nella realizzazione di robot che sanno muoversi in sicurezza nelle più difficili situazioni, come potete vedere nel video in fondo all'articolo. Questi studi (che dovrebbero essere completati già nel 2011) potrebbero favorire la realizzazione di androidi "civili" pronti ad invadere le nostre case!
Articolo Articolo  Storico Storico Stampa Stampa



 
# 1
Alla fine la ricerca procede bene solo per fini bellici. E non so perchè ma ogni volta dalla trasposizione da militare a civile passano molti molti anni( si pensi a Internet o alle telecomunicazioni mondiali)!
Di  Davide T.  (inviato il 25/05/2009 @ 20:40:37)
# 2
..Anche le missioni spaziali hanno finalità militari... Si spende molto di più in armi che in ricerca scientifica. ...Ma come ricorda la nostra SilviaKittys "C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti" (Henry Ford) e prima o poi il "travaso" è inevitabile, come è avvenuto per il GPS.
(..Se queste maledette armi non le usano prima, però... ; - ) )
Di  Alex - Microsmeta  (inviato il 26/05/2009 @ 91:12:0)
# 3
quante scicchezze.......temo che un robots umanoide non potrà mai precedere il processore quantistico....quindi tanta fantasia potrà avere attuazione nel 2030 o giù di li.
mi scuso per la franchezza
un serio ingegnere robotico in pensione
Di  Anonimo  (inviato il 18/08/2009 @ 17:08:)
# 4
@Anonimo - non deve scusarsi, i blog sono per definizione aperti ai commenti ed alle opinioni di tutti. E un contraddittorio non fa che arricchire i contenuti. Boston Dynamics ha già realizzato robot (come quello del filmato) che mostrano notevoli capacità . Ovviamente questo progetto è molto più impegnativo ma a mio avviso tali armi saranno disponibili prima del 2030, perchè l'intelligenza artificiale, unita a GPS + altri sensori ed alla capacità di movimento con arti robotici, sono già realtà . Io invece individuo un chiaro limite nella durata delle batterie. Una macchina tanto complessa per funzionare più di qualche decina di minuti, dovrebbe portarsi un fardello pesantisimo oppure trovare fonti di ricarica periodiche, cosa impossibile in uno scenario bellico.

Grazie del suo intervento.
Di  Alex - Microsmeta  (inviato il 18/08/2009 @ 85:22:6)
Antispam: Scrivi la parola descritta (in minuscolo):
Gesto d'affetto e cioccolatino.
Testo (max 1000 caratteri)
Nome
e-Mail / Link


Disclaimer
L'indirizzo IP del mittente viene registrato, in ogni caso si raccomanda la buona educazione.