\\ Home Page : Articolo : Stampa
In questa Italietta senza pianificazioni, non c'è certo spazio per l'open source!
Di Alex (del 09/10/2009 @ 09:43:02, in Linux - open source, letto 3484 volte)

Brunetta, bionda e Tux
vignetta realizzata con Gimp su Ubuntu
Da tre anni sono diventato un convinto sostenitore dell'open source e di Linux in particolare, ma certe notizie mi fanno veramente cascare le braccia...
..E pensare che qualche mese fa partecipai convinto ad Innovatori PA (uno degli "sponsor" era proprio Brunetta), credendo realmente nella volontà di razionalizzazione e di riduzione dei costi del governo e partecipando alle tavole rotonde sull'open source (...un sospetto in realtà m'era venuto, visto che in nessun incontro il dibattito verteva ufficialmente su Linux).
Mentre si potrebbero risparmiare milioni di Euro, utilizzando nella scuola e nella Pubblica Amministrazione Linux ed il software open source (con la stessa efficacia rispetto al software proprietario e a costo ZERO per le licenze), si continua a sostenere il software chiuso e a pagamento e quindi non certo nell'interesse dei cittadini, come vorrebbero farci credere! Ovviamente l'assistenza tecnica qualificata da parte di esperti Linux non è comunque gratis, ma con tutti i soldi risparmiati per il software, pensate quanto hardware si potrebbe acquistare! Non sono il solo ad essere sgomento, proprio quando altre nazioni più evolute, come l'Olanda, il Giappone ed il Belgio, si muovono in tutt'altra direzione: Accordo quadro dei Ministri Gelmini e Brunetta con Microsoft ed altre aziende. Non sono bastati gli incontri anche in Parlamento, le lettere aperte e le dichiarazioni d'intento per fare evolvere positivamente la situazione!! Per quanto mi riguarda, continuerò nel mio piccolo a sostenere la diffusione dell'open source, forte del sostegno di realtà nazionali come l'Istituto Majorana di Gela, Ubuntu-it.org, Antonio Doldo, UbuntuWin, Portalinux (..e solo per citare i siti che frequento io..) Il 29 ottobre non spendete soldi per un nuovo PC!! Infondete nuova vita nel vecchio installando la versione finale, stabile ed ottimizzata di Ubuntu Karmic che include gratuitamente e legalmente tutto quello che vi serve: Firefox 3.5, Open Office 3.1, Gimp per la grafica, Brasero per masterizzare CD e DVD.. Il resto lo scaricate dall' Ubuntu Software Center (migliaia di programmi liberi!) Guardate com'è bello con effetti desktop, screenlets e dock 3D in stile Mac OSX, vi serve altro?? : - D