\\ Home Page : Articolo : Stampa
La TV si trasforma per non cadere nel baratro!
Di Alex (del 03/02/2009 @ 17:45:34, in Nuove Tecnologie, letto 3021 volte)

Stanchi del Grande flagello? Stufi dei soliti balletti & talkshow sempre uguali? Annoiati dai pupazzi a striscia e dalla 24^ edizione di Scherzi del Cavolo? Visto che la qualità dei programmi è in continua discesa ed il salotto langue, i produttori di elettrodomestici stanno correndo ai ripari.

Ecco che spuntano i primi televisori che si collegano anche ad internet, consentendo così all'utente di archiviare i noiosi palinsesti generalisti ed organizzarsi autonomamente la serata, scandagliando i contenuti on-demand di YouTube, Joost e CurrentTV oppure interagendo su Facebook e Myspace, comodamente seduti sul divano. Guardate che bello questo TV-PC LCD di Silicon Muntain . 42 pollici con risoluzione 1080p o 32 pollici a 720p , processore dualcore Atom 330 , hard disk da 250GB, 2GB di RAM e lettore DVD. Windows Vista Home Premium come sistema operativo (ma non si può volere tutto ; - ) ) . E a parte internet, può essere usato anche come computer, disponendo di prestazioni medie. Il costo non è neanche eccessivo: 1.299 o 1.599 dollari a seconda del modello.