\\ Home Page : Articolo : Stampa
OpenCamp Roma 2008
Di Alex (del 16/03/2008 @ 00:48:03, in BarCamp, letto 2987 volte)


[Aggiornamento 16/03/08]
Barcamp riuscito, nonostante la scarsa affluenza di pubblico, organizzato e moderato benissimo. Ho apprezzato particolarmente l'intervento di Roberto Galoppini sul software open source per Windows: i programmi più famosi sono solo la punta dell'iceberg, ma la mancanza di azioni di marketing come per il software commerciale, rende difficile la conoscenza e la diffusione di tanti altri software di ottimo livello. Microsoft, spinta dai clienti, ha iniziato a supportare l'open source (affinchè funzioni bene l'interoperatività coi propri sistemi operativi ; - ) ) ed ha realizzato l'interessante sito codePlex.com ...Ecco la registrazione audio.
Antonio Doldo ha presentato Vmware server e Virtualbox sotto Linux Ubuntu, illustrandone le caratteristiche principali e come utilizzare vmware per controllare anche da remoto diverse macchine virtuali perfettamente funzionanti sotto ogni aspetto, periferiche comprese. Purtroppo la registrazione effettuata ha un volume bassisimo, ma trovate ogni riferimento al link qui sopra.
Luigi Passerino di Simplicissimus ha mostrato l'interessante e-book reader (hardware) Iliad che ho potuto provare di persona: leggero, sottile pratico e dotato di porta USB e collegamento WiFi, consente di leggere perfettamente, senza affaticarsi come avviene davanti al monitor del PC, anche sotto i raggi diretti del sole, come si trattasse di un vero libro! Unico appunto il prezzo (630 Euro) che però dovrebbe abbassarsi presto con la sua diffusione. Avevo già effettuato delle riprese della presentazione di questa meraviglia alla John Cabot University qualche mese fa, il video lo trovate qui.

[Articolo del 13/03/08]
Si svolgerà il 15 marzo presso la citta dell'altra economia in Largo Dino Frisullo (Campo Boario, ex-mattatoio di Testaccio) con il patrocinio , fra gli altri, dell' Assessorato alla cultura della Regione Lazio, de La Sapienza Linux Club e di Anti Digital Divide.

I temi che verranno discussi saranno:
  • Libertà digitali
  • Trusted Computing
  • Net Neutrality
  • Web Collaborativo
  • Licenze Creative Commons
  • Politica e Tecnologia
  • Standard tecnologici e del Web
  • Open Education

  • Partecipate! Maggiori informazioni qui