\\ Home Page : Articolo : Stampa
Redmi Note 10, caratteristiche da medio gamma sotto i 200€
Di Alex (del 21/05/2021 @ 09:32:45, in Smartphone Android, letto 1301 volte)

Continuo a pensare che spendere 1000€ per uno smartphone sia assurdo. Fortunatamente Xiaomi, dopo essere diventato il 3° produttore mondiale, oltre ai top di gamma necessari per innovare e competere con i concorrenti Apple e Samsung, continua a produrre ottimi smartphone economici, utilizzando i sub-brand indipendenti Redmi, Poco e Black Shark.

Molto leggero, nonostante le dimensioni generose, impugnatura ergonomica anti-scivolo. Frontale scuro specchiato pulito, con solo un minuscolo foro per la fotocamera, alla faccia dell'orribile notch degli iPhone. Lato posteriore elegante col comparto fotografico che ricorda i top di gamma e sparisce sotto la cover. Resistenza ad acqua e polvere IP53.
SPECIFICHE TECNICHE:
CPU Qualcomm SDM678 Snapdragon 678 8 core con GPU Adreno 612 a 2.2 Ghz. 4 GB RAM LPDDR4X. Storage di 64/128 GB UFS 2.2 espandibile fino a 512 GB. Display da 6,43 pollici AMOLED Full HD+ 1080 x 2400 pixel formato 20:9 da ben 409 PPI . Fotocamera principale da 48 megapixel con apertura focale ƒ/1.8. Risoluzione video 4K - 3840 x 2160 pixel, 30 fps Fotocamere aggiuntiva 2 mpx per effetto Bokeh. Seconda fotocamera grandangolare da 8 megapixel con apertura focale ƒ/2.2. Terza fotocamera Macro da 2 megapixel con apertura focale ƒ/2.4. Fotocamera frontale da 13 Mpix apertura focale ƒ/2.4. GPS con Glonass. USB Type-C 2.0. Jack audio da 3.5'.
Porta Infrarossi. Connettività 4G+ - 600 Mbps. Wi-Fi a/b/g/n/ac Bluetooth 5.0. Speaker stereo. Lettore Impronte digitali. Radio FM. Sensore prossimità, accelerometro, barometro, giroscopio. Sistema operativo Android 11 con MIUI 12. 2 NanoSIM. Dimensioni 160,5 x 74,5 x 8,3 mm. Batteria ai polimeri di litio da 5.000 mAh e alimentatore rapido da 33 Watt. Peso di soli 179 grammi grazie alla scocca in policarbonato. Prezzo: 164€.

Ho installato l'ultima Google Pixel camera modificata -> gCam 8.2, che è stabile, scatta foto e video molto migliori dell'app nativa e per la quale non occorre neanche sbloccare il bootloader ed effettuare il root del device!



Dopo diversi tentativi, sono riuscito ad installare su Android 11 anche la voce italiana Ivona Giorgio beta, per la lettura di testi e articoli tramite feed RSS, che è molto più naturale e realistica di quella di sistema che fornisce Google. L'app purtroppo non è più presente sul Google Play Store e occorre scaricarla e installarla affidandosi allo store alternativo APKPure .

Articolo in aggiornamento continuo con suggerimenti e fix!