\\ Home Page : Articolo : Stampa
SSD esterno Samsung T5 USB 3.1 APFS e macOS Catalina: Come mettere il turbo ad iMac 2013 non dando un Euro ad Apple
Di Alex (del 01/12/2019 @ 17:24:05, in Mac OSX, letto 274 volte)
Apple continua a deludere i suoi fan: configurazioni base ridicole con costo espansioni doppio rispetto allo street price oppure Mac entry-level sempre più blindati nell'hardware (CPU e memorie a stato solido da soli 128 GB oltretutto saldate) . Il nuovo file system APFS funziona malissimo con i vecchi hard disk e le prestazioni di Catalina, che ti obbliga ad adottarlo, con loro sono penose! Ma con meno di 100€ è possibile riavere un sistema velocissimo, lasciando i nuovi computer con pessimo rapporto qualità-prezzo sugli scaffali degli Apple Store e dei suoi retailer più esosi, in attesa che si decidano finalmente ad abbassare i prezzi e ritornino ad un rapporto qualità-prezzo accettabile! Ecco che mi son inventato nella Black Week : - D



Se cercate nei forum tecnici in rete, è pieno di utenti che lamentavano fino a 1 settimana fa che questa splendida ed efficientissima memoria a stato solido non era compatibile con macOS 10.15 Catalina. Ma finalmente Samsung ha aggiornato il software che potete scaricare dal sito ufficiale. Per poter installare Catalina e fare in modo che sia avviabile, il sistema deve essere formattato in APFS e la partizione deve essere necessariamente GUID. L'opzione per farlo è nascosta in Utility disco (se no chi si compra i nuovi Mac? : - D) ma scegliendo in alto a sinistra su Vista "Mostra tutti i dispositivi" magicamente nel menù appare l'opzione ; - )


Clicca per ingrandire

Poi non servirà altro che utilizzare un software come Carbon Copy Cloner 5.1.x per effettuare un clone 1:1 della partizione interna, senza dover neanche reinstallare nulla. Operazione semplice con guida passo-passo.


Clonazione della partizione esistente su SSD esterno avviabile!

Come vedete nel video sotto, il risultato è sorprendente. E' tutto un altro iMac che fa il boot in 30 secondi, carica le applicazioni all'istante (prima spessissimo dovevo attendere anche 20 secondi che la ruotina colorata finisse di girare S - ( ). Posso tenere una macchina virtuale Vmware Fusion Windows 10 x64 sempre accesa, solo per far girare i pochissimi programmi non disponibili per Mac (per quanto mi riguarda MS Access e qualche motore scacchistico solo per Windows). Chrome è velocissimo anche con tante schede aperte e la scrittura e la lettura dei dati è immediata, come anche l'interfaccia, i menu e le cartelle. Non lo cambierò per altri 3 anni : - D



Lasciate un commento se vi occorrono dettagli su come procedere!