\\ Home Page : Articolo : Stampa
La fibra da 30-35€ sarà obsoleta tra 2 anni a causa del 5G ed oltretutto è sempre più cara? Usate l'hotspot dello smartphone o meglio un router 4G con SIM da 100GB a 6.99€
Di Alex (del 01/10/2019 @ 08:04:30, in FIBRA ADSL LTE 4G, letto 1286 volte)
internet gratis wifi hotspot 4G 5G FIBRA Vodafone TIM Fastweb Wind Tre Tiscali Chromecast
Dopo la stressante esperienza a casa dei miei genitori (che purtroppo da ottuagenari necessitano di una linea fissa) in attesa dell'installazione della fibra di Wind, Fastweb e TIM per mesi a Roma e al mare, a casa nostra, da esperti geek, abbiamo provveduto altrimenti, con una soluzione completa, efficace e praticamente gratuita, visto che utilizza le SIM degli smartphone che ovviamente usiamo anche in mobilità e che includono oltretutto chiamate illimitate. Abbiamo deciso quindi di condividere la nostra elegante soluzione al digital divide che impera nello Stivale con gli affezionati lettori di Digital Worlds, sperando di dare il colpo finale alle assurde e costose reti fibra offerte a peso d'oro dagli operatori italiani!



Non fatevi fregare, appena rimodula ed aumenta il costo dell'offerta, cambiate operatore ed otterrete sempre più GB pagando di meno... : - D


Commenta se necessiti di una mano per configurarli, t'aiuto volentieri!

Aggiornamento 28 Agosto - Dopo 4 mesi abbiamo ulteriormente migliorato il progetto #FibraNoGrazie, sostituendo gli smartphone con un router 4G CPE da 43€ [link Gearbest] e un telefono IP Cordless Gigaset A540 a 55€ [link Amazon.it] e quindi approfittando dell'offerta Passa a Tre da Iliad e operatori virtuali All-IN 100 Unlimited 100 GB più fino ad altri 100 GB con l'opzione Giga bank 6,5 GB al giorno! e minuti illimitati , a soli 6.99€. Velocità fino a 150 MBPS DL e 50 MBPS UL (dipende da segnale e banda).


Articolo del 11 aprile 2019 - In Francia Free (da noi è Iliad) già offre la Delta box con connessione fibra a 10 GB, in Italia spesso è un miracolo se ti riescono ad attivare una FTTC (fiber to the cabinet, praticamente terminazione in rame che raramente supera gli 80 Mbps) e, soprattutto nel centro storico di Roma è quasi impossibile farsi attivare la VERA fibra, la FTTH (fiber to the home) che capeggia nelle locandine degli operatori vantando la "folle" velocità meramente promozionale di 1 GBPS. A casa nostra abbiamo risolto comprando 2 SIM 4.5G con 50 GB di internet (che possono arrivare fino a 500 Mbps con gli smartphone più recenti) che alterniamo. Senza neanche dover comprare una "saponetta" (così è chiamato il piccolo modem 4G che gli operatori ti vendono ad un prezzo assurdo abinandola ad abbonamenti micragnosi) o un modem-router 4G da 80 Euro, abbiamo messo le nostre 2 SIM con funzionalità hotspot in un iPhone 5 del 2012 e in un Redmi 4 Pro del 2016 e navighiamo in tutta casa pure con notebook e tablet! Riusciamo addirittura a trasmettere i contenuti di un harddisk esterno del Mac mini 2010 tramite il server Plex e a visualizzarli sulla TV del salotto tramite Chromecast! E tutto questo per meno di 14€ contro un abbonamento di rete fissa che costa, chiamate incluse, dai 30€ ai 40€ al mese + modem-router che ti fanno pagare anche 240€!!! Non fatevi fregare dagli operatori telefonici, fino al lancio del 5G fate come noi o continuerete a pagare per altri 2 anni le rate di un router VDSL2 già obsoleto e presto da buttare! Ovviamente la fibra resterà il caposaldo delle infrastrutture di rete fino alla centrale, ma poi l'ultimo miglio verrà coperto dal 5G invece che dagli antidiluviani doppini in rame, con buona pace degli zingari che devastano le centraline per rubare il prezioso metallo lasciantoti senza internet e telefono e dei topi che rosicchiano con gusto ogni tipo di filo elettrico : - D
In 6 giorni usati solo 15 GB, con 100 GB in 2 stiamo pure larghi : - )