\\ Home Page : Articolo : Stampa
Prepariamoci ad usare le interfacce e gli assistenti vocali con Nuance, leader del settore da una decade!!
Di Alex (del 17/05/2013 @ 09:27:28, in Nuove Tecnologie, letto 2263 volte)
Al Google I | O 2013, la conferenza annuale degli sviluppatori, la novità più interessante è stata la nuova versione di Google Now, che consente di effettuare ricerche vocali, inserire note ed aprire applicazioni, non solo sui dispositivi mobili ma in futuro anche su Chrome per desktop e notebook. Ma se la versione in inglese già funziona abbastanza bene, purtroppo chissà quando sarà disponibile la versione localizzata in italiano.. : - (



Il nostro Paese, pur essendo un florido mercato per i produttori hi-tech (telefonia e tablet in primis) è sempre indietro nei progetti di Apple e Google quando si tratta di fornire i loro servizi più innovativi al nostro mercato linguisticamente più ristretto. Apple Siri e Google Now in Germania e Francia sono stati rilasciati un anno prima che da noi e le nostre versioni sono ancora molto limitate nelle funzionalità. Google Now, dopo mesi di attesa, ha fornito risposte vocali in italiano per un paio di giorni, prima di tacere per mesi per non meglio specificati problemi nei server, mentre ogni tanto spariscono le schede informative ad hoc, sostituite da semplici elenchi di risultati presi dal motore di ricerca. Da noi quindi, se consideriamo oltretutto il digital divide, queste soluzioni via web sono ancora inaffidabili! Se si tratta poi di dettare un testo, con Google Now e Siri non è possibile specificare la punteggiatura, quindi la funzionalità è ancora incompleta ed oserei dire addirittura inutile! Per questo io preferisco ancora affidarmi ai consolidati programmi di riconoscimento vocale offline di Nuance, che sto usando ad esempio per scrivere anche questo articolo, sia quando uso il Mac (Dragon Dictate 3.0) sia quando sto su Windows (Dragon Naturally Speaking 12) .

Con un po' di esercizio, grazie ai tutorial video in italiano di Nuance, riesco ad usare anche tantissimi comandi vocali per compiere le più svariate operazioni, senza dovermi preoccupare se la connessione internet è lenta o instabile o il servizio è in manutenzione o aggiornamento!

Una delle chiarissime videoguide del canale Nuance Italia su Youtube