\\ Home Page : Articolo : Stampa
Il paradosso dell' LTE - 4G
Di Alex (del 04/02/2013 @ 10:54:39, in FIBRA ADSL LTE 4G, letto 2344 volte)
Le innovazioni sono sempre bene accette, ma come diceva Henry Ford: "C'è vero progresso solo quando i vantaggi di una nuova tecnologia diventano per tutti".

Tre operatori telefonici italiani da qualche giorno offrono connessioni velocissime (fino a 42kbps in download e 16 kbps in upload) anche per gli ultimi smartphone come iPhone5 e Nokia Lumia 920. Ma anche nelle città più "coperte", fino a qualche giorno fa non sempre era assicurata ovunque la connessione 3G (o era così lenta da essere inutilizzabile). Prima ancora di consolidare la rete esistente, per monetizzare, i gestori si sono buttati sull'ultima tecnologia disponibile ..accessibile però solo a pochi fortunati, oltretutto disposti a spendere 25/35 Euro al mese per averla!

Ma serve effettivamente tanta velocità in mobilità? Chi deciderà di installare Fifa 13 o vorrà vedersi un film in streaming in 4G, esaurendo con un solo download tutto il credito mensile? Dopo il periodo di prova gratuito di un mese, secondo me in molti non confermeranno l'opzione, attendendo offerte più interessanti. Non c'è da sperare in una flat (sul mobile non ci sarà mai) ma almeno tali offerte non dovrebbero essere costose come l' ADSL che ti permette di scaricare decine di gigabytes senza limiti di tempo, pur con velocità molto variabili e a volte non proprio esaltanti!

Personalmente uso la connessione dati solo sporadicamente per consultazioni rapide e difficilmente per effettuare download o ascoltare un podcast in streaming, quando proprio non c'è il WiFi e non ho alcuna fretta di iniziare a pagare un ulteriore costoso balzello. Spero piuttosto che anche la rete 3G venga contemporaneamente potenziata, se non altro per non deludere troppo chi, pur abbonatosi al 4G, dovrà comunque utilizzarla in assenza del nuovo servizio..