\\ Home Page : Articolo : Stampa
Microsoft teme la diffusione di Linux (lo rivela un suo documento)
Di Alex (del 05/08/2009 @ 08:32:40, in Linux - open source, letto 2553 volte)


Fino a qualche tempo fa consideravo il fatto che ci fossero tante distribuzioni Linux un limite strutturale alla diffusione del Pinguino, e invece ora sono d'accordo con la visione di Linus Torvalds.
Un Pinguino per ogni esigenza: sul desktop , sui netbook, sui cellulari, sui TV set top box , sui player multimediali e sui decoder satellitari. Ma anche considerando i soli PC, avere una scelta così vasta di distribuzioni, consente a ciascuno di scegliere la propria configurazione in tutta libertà! Ubuntu stesso permette una notevole differenziazione fra Kubuntu, Edubuntu, Xubuntu e ogni desktop environment può essere ulteriormente modificato a seconda dei propri gusti, aggiungendo il dock 3D Avant Window Navigator, un tema diverso, o le screenlet per avere tante utility diverse sul desktop... Come un branco di lupi famelici intorno alla preda, i Pinguini diventano aggressivi e Windows inizia a sentire il fiato sul collo, come rivela un documento della Security and Exchange Commission Microsoft admits to SEC: We fear Linux, Ubuntu, and Red Hat ..E così si scopre che Linux ha già superato la diffusione di Mac OSX Tiger e insegue Leopard a grandi passi! Va a finire che Microsoft per mantenere la sua leadership in ambito sistemi operativi, nei prossimi anni dovrà fare le flebo a Windows XP : - D