\\ Home Page : Articolo : Stampa
Windows 7 svelato alla Professional Developer Conference 2008
Di Alex (del 29/10/2008 @ 10:47:17, in Universo Microsoft, letto 3413 volte)

Oggi finalmente sapremo nuovi dettagli (e probabilmente la data di rilascio ufficiale) dal PDC2008, sul prossimo sistema operativo della Microsoft.

[Aggiornamento 29/10/08]
Dopo tante speculazioni, ecco finalmente caratteristiche e aspetto (qui molte altre immagini) quasi definitivi, come ci racconta con succulenti dattagli Engadget:

- La grande novità è la nuova taskbar che sostituisce le icone al testo e dispone della funzione "jump list" delle applicazioni ed altre opzioni alle quali si può accedere con un click del bottone destro del mouse . Si possono selezionare ad esempio le playlist del Media Player. Quando si passa sopra le icone tutte le altre applicazioni diventano transparenti cosicchè si capisce quale finestra si sta puntando.

- I Gadget ora appaiono sul desktop ed è stata eliminata la barra laterale. E' una scelta razionale per gli utenti dei notebook (e dei prossimi netbook) che dispongono di schermi con risoluzione limitata. Anche in questo caso cliccando su un gadget sullo schermo le altre finestre diventano trasparenti.

- Il ridimensionamento di una finestra ora è semi-automatico: trascinando una finestra nella parte alta dello schermo la si massimizza, mentre se si trascina verso il basso viene minimizzata. Trascinandola in uno degli angoli viene ridimensionata al 50%. Mi paiono idee veramente intelligenti ed intuitive!

- La system tray mostra unicamente quello che stabilisci tu, tutto il resto viene nascosto.

- I controlli relativi all'accesso utente (UAC) sono interamente regolabili relativamente ad ogni applicazione e al livello d'accesso.

- La funzionalità multitouch (dimostrata su di un PC HP TouchSmart) ingrandisce il menu Start del 25% per rendere più confortevole e preciso il tocco. C'è anche una tastiera gigante su schermo , se serve.

- Windows 7 dovrebbe girare bene anche sui netbook con 1 Giga Ram e processore Atom 1.6 Ghz, come dimostrato da uno degli sviluppatori presenti.

- All'altro estremo, Windows 7 supporta fino a 256 microprocessori contemporanei!

- Il supporto multi-monitor è stato molto migliorato e il Desktop Remoto supporta anche più monitor contemporanei.

- Il Media Center ha l'aspetto di Zune e quando ascolti una canzone appare lo screensaver Music Wall album artwork.

- Gli sviluppatori hanno ricevuto la pre-beta di Windows 7 e presto dovremmo sapere qualcosa su prestazioni e stabilità.

Insomma, da queste prime informazioni sembra che i miglioramenti e le innovazioni, almeno per quanto riguarda la fruibilità dell' interfaccia, questa volta ci sono davvero!

Se volete conoscere tutti gli aggiornamenti di questo articolo, abbonatevi al feed RSS , appena ho altre news le aggiungo!!

[Articolo del 28/10/08]
Mentre tutta Redmond è concentrata sullo sviluppo e l'ottimizazione, decisa a risollevare la sua fama prima che Mac OSX Leopard prenda troppo il largo, alcuni analisti credibili come TGDaily si chiedono se le novità annunciate saranno sufficienti a far riprendere il largo all'ammiraglia dei sistemi operativi. Ho letto, durante il Linux Day 2008, che qualcuno considera Windows un utile plug-in per Linux, se lo usi dentro VirtualBox ; - ). Nonostante, come sapete, io sia un grande fan del pinguino, devo ammettere che la realtà purtroppo è un'altra: con una diffusione del 90% (Mac OSX è all 8% e Linux all'1% mondiale) c'è solo da augurarsi (a meno di essere autolesionisti) che la dieta ed il maquillage di Vista riesca perfettamente perchè con questo sistema operativo avremo a che fare ancora per anni, soprattutto in ambito lavorativo. Nè credo si diffonderà presto Windows Azure, l'alternativa via web che sfrutta il Cloud Computing che viene presentata contemporaneamente. Lunga vita quindi al rinnovato Windows! Digital Worlds seguirà in questi giorni la conferenza, aggiornando frequentemente questo articolo man mano che arriveranno nuove informazioni, immagini e video.
[ Fonti ed immagini: TGDaily , ZDNET.com , Engadget ed Ars Technica]
Presentazione di Windows 7 Parte 1 di 2
Presentazione di Windows 7 Parte 2 di 2