\\ Home Page : Articolo : Stampa
Barcamp - Il web 2.0 diventa comunicazione "vecchia maniera"
Di Alex (del 21/01/2007 @ 04:20:07, in Internet - Web 2.0, letto 1979 volte)
Voglio spiegare meglio in cosa consiste un barcamp. E' un'occasione unica per conoscere di persona i protagonisti della blogosfera e della podcastsfera (se mi fossi inventato un neologismo, sarei contento : - )). Poichè queste manifestazioni stanno prendendo piede e stanno diffondendosi nelle varie città del mondo, (ed in Italia si sono già svolte a Torino e Milano) , non mancherà la possibilità anche per voi di partecipare e ve lo consiglio caldamente. Non credevo che in così poco tempo avrei potuto arricchirmi di tante informazioni e spunti sulle esperienze personali di ognuno dei relatori. Al sito RomeCamp.blip.tv potete trovare diversi podcast audio con interviste ai protagonisti, a cura di Antonio Pavolini di Pendodeliri ! Fra gli altri ho potuto conoscere di persona Tommaso Tessarolo , Fabio Masetti (il deus ex machina della manifestazione) di ScriptaVolant , Luca Mascaro e Paolo Donà di www.SeeSaw.it (che è una startup basata sul linguaggio di programmazione Ruby on Rails ) , Francesco Sullo (che ha parlato di sicurezza sul web tramite SSL) , Marco Camisani Calzolari che ha parlato dei diritti del "cittadino digitale 2.0" e Stefano Cazzella di Caccio's Blog - Building WORLD 2.0 che nel suo intervento ha illustrato come monitorare nella blogosfera i contenuti più apprezzati. Per chi fosse interessato, tutte le interviste in video ed in audio sono disponibili sul sito sito di Radio Radicale nella sezione Barcamp Roma 2007.