\\ Home Page : Articolo : Stampa
Mediaset Premium Gallery in Italia anticipa iTunes nell'affitto di film e serie televisive!
Di Alex (del 17/01/2008 @ 12:12:09, in TV e Video on-line, letto 4062 volte)


Le novitą italiane sulla disponibilitą di film e telefilm nel 2008 non arrivano, come tutti potevano pensare, nč da iTunes, nč in generale da internet. La vendita e l'affitto di contenuti video via web non decollano, con i pochi servizi online che impongono l'uso di set top box esterni e spesso offrono una programmazione poco interessante e costosa (neanche competiva rispetto al noleggio in videoteca) scoraggiando inoltre i potenziali acquirenti con l'uso massiccio del DRM che rende difficile, se non impossibile, la visione dei contenuti al di fuori del PC. Approfittando di questo impasse e del digital divide imperante, ora Mediaset offre sul digitale terrestre otto nuovi canali a pagamento. “Premium Gallery” parte sabato 19 gennaio alle ore 13.30 ed offre per un abbonamento mensile di soli 8 Euro le migliori anteprime di film e serie TV, senza interruzioni pubblicitarie durante gli spettacoli. Tra queste, la quarta stagione di Dr. House - Medical Division con Hugh Laurie, Nip/Tuck (quinta serie), Smallville (settima serie), The O.C. (quarta serie), Veronica Mars (terza serie) e Heroes (seconda serie). Tra le novitą arriveranno Gossip girl (il nuovo teen serial che piace tanto negli States), Bionic Woman e Men in Trees. Per quanto riguarda i grandi film gią programmati: La fabbrica del cioccolato, Volver, La sposa cadavere, Harry Potter, 300, Batman begins, Orgoglio e Pregiudizio, King Kong e Inside man. ). Ci saranno tre canali: Joi (rivolto ad un pubblico familiare), Mya (canale femminile) e Steel (canale maschile, che vede la partecipazione di spicco di Universal); i tre canali avranno due versioni, una normale e una con la programmazione sfasata di un’ora (+1). Completano l'offerta i due canali "PayTV Premium Extra" con le primissime visioni e gli eventi. Purtroppo, per i primi 100 giorni Premium Extra 1 sarą occupato dal Grande Fratello 8. Sigh, ma ce ne libereremo un bel giorno???? Dopo la piacevole sorpresa del canale gratuito IRIS che propone cinema e fiction del passato sempre sul digitale terrestre, sembra che la TV tradizionale stia preparando un forte colpo di coda, tentando in Italia, diciottesimo paese Europeo per diffusione di Internet, di reagire al tentativo di affermazione della WebTV e della IPTV. Vedremo come Fastweb-Sky, Alice TV, Tiscali TV, Wind TV e la stessa Sky reagiranno ora a questa forte concorrenza. Tutte le informazioni sulla nuova offerta e la guida programmi le trovate su Mediaset Premium Gallery.