\\ Home Page : Articolo : Stampa
E' davvero iniziata l'era post PC?
Di Alex (del 01/07/2013 @ 12:07:59, in PC Android, letto 3853 volte)
Si è rotto il mio vecchio PC e mentre sta in assistenza voglio proprio vedere se un miniPC Android Jellybean 4.1.1 , collegato alla TV del salotto, può sostituirlo


Aggiornamento 8 Maggio 2014 - Dopo meno di un anno di vita, l'MK809 ha smesso di funzionare, entrando in un loop infinito del boot! Ho provato a ripristinarlo, ma non c'è un pulsante di reset e l'unico modo per tentare di risolvere è aprirlo e mettere in corto due piedini del chip (?!) In più il manuale a corredo mostra una foto dello schema elettrico di un'altra versione, per cui i piedini non corrispondono : - ( Ho provato a individuarli, ma al secondo tentativo non è partito neanche più il boot S - ( . Inoltre 512 MB di memoria si sono rivelati insufficienti per Android 4.1.1 e col passare del tempo crashava sempre più spesso, non potendo neanche aggirare la mancanza cronica di spazio perchè non è rootato... Sconsiglio quindi quest'acquisto alla luce di quello che è successo. Per sostituirlo, mantenendo le stesse funzionalità di smartTV quindi o comprato una tablet 7' Majestic, che ha il doppio di RAM e prestazioni migliori montando un quad-core, spendendo lo stesso e per il momento sono molto soddisfatto della mia scelta!

Articolo originale All'inizio ho usato solo il mouse con la AI keyboard Plus che mi suggerisce le parole, basandosi sul senso della frase e facendomi risparmiare un sacco di click, ma oggi compro la tastiera K400 di Logitech, che è wireless e ha pure il trackpad (sperando sia compatibile) in modo che il confronto con un vero PC sia alla pari. Come software di videoscrittura uso Evernote che mi facilita l'editing (evita l'inserimento di caratteri fantasma che non vengono visualizzati ma causano problemi soprattutto nei link) e poi copio-incollo tutto nell'editor del blog. Il tempo necessario è sicuramente superiore, ma ci si riesce. Potrei anche dettare, ma non ho un microfono wireless e quello wired è scomodo, viste le peculiarità di questo sistema.



Aggiornamento - Tastiera e trackpad vengono riconosciuti subito dalla pennetta Android MK809 e il segnale regge fino ad una distanza di 3-4 metri, anche se alcuni tasti non alfanumerici (e purtroppo le accentate!) sono mappati diversamente dalla tastiera PC e non corrispondono. Fortunatamente ho scoperto che esiste una soluzione semplice: scaricate dal Google Play External Keyboard Helper DEMO , io c'ho messo un po' per capire come impostarla ma poi funziona perfettamente e riconosce tutti i tasti (deve essere settata come quella predefinita selezionando ovviamente "italiano" come layout) . Se riuscite a configurarla potrete acquistare poi la versione PRO completa per 2.34 Euro veramente ben spesi! Insomma con un po' di pazienza si riesce ad avere una esperienza molto simile all'uso di un vero PC, anche se non identica. Chi non deve inserire tag html e link di foto e video nel blog avrà comunque vita più facile ; - )

Conclusioni - I grandi produttori stanno per inondare il mercato di tablet e all-in-one ibridi, non credendo molto nel successo di Windows 8.1. Sicuramente saranno ottimizzati e non avranno problemi con la accentate, ma non costeranno 99 Euro, cifra che ho pagato per pennetta Android + tastiera/trackpad Logitech wireless : - D