\\ Home Page : Articolo : Stampa
Google I|O Developers Conference dal 15 al 17 Maggio 2013 . Ecco le novità attese:
Di Alex (del 11/05/2013 @ 10:06:35, in Universo Google, letto 2305 volte)

L'assente più discusso, dato per certo, rimandato di un paio di mesi!
Dal 15 al 17 Maggio si è svolta l'attesissima conferenza annuale degli sviluppatori dal Moscone Center di San Francisco (lo stesso dei keynote Apple) . Digital Worlds seguirà l'evento a partire da mercoledì 15 ore 18 italiane...



...aggiornando questo articolo non appena arriveranno altre notizie interessanti oltre a queste prime anticipazioni e commentando su Twitter.com @microsmeta. Partecipate!!



Clicca per gallery sui preparativi dell'evento al Moscone Center


Software

Nuova messaggistica integrata Inizialmente chiamata Babel e rinominata Hangout. Una sessione del Google I|0 programmata per il secondo giorno di conferenza, dal titolo “Google Cloud Messaging” introdurrà tutte le risposte ai vari WhatApp e Facebook messenger e molto altro (sinergie con Google Now e Maps?) appoggiandosi alla nuvola virtuale di Google Drive.


Aggiornamento Android 4.3 Sarà disponibile inizialmente per Google Nexus 4, Nexus 7 e Nexus 10 e probabilmente presto se non insieme anche per il Google Nexus, ma fra un paio di mesi!

Librerie grafiche OpenGL ES 3.0, più veloci e già supportate dal Samsung Galaxy S4 e dall’HTC One.

BLE (Bluetooth Low Energy) per la riduzione dei consumi col conseguente aumento dell’autonomia della batteria senza alcuna penalizzazione nella ricezione del segnale Bluetooth.

Google Glass - Le ultimissime novità software per gli occhiali interattivi di Google.

Hardware

Google Watch - Nessuna novità su un nuovo vociferato progetto hardware, sempre per anticipare Apple.


Ecco un bel concept di un ipotetico Google smartwatch

Vedremo un Nexus 7 potenziato? Probabilmente solo un refresh LTE.


Nelle scorse settimana si vociferava molto di un nuovo Nexus 7 costruito nuovamente da ASUS: display da 7 pollici con risoluzione pari a 1920×1200 pixel, processore quad-core Qualcomm Snapdragon S4 Pro (APQ8064), una fotocamera frontale in HD e una posteriore con sensore da 5 megapixel, batteria da 4000 mAh ricaricabile anche via wireless. Supporto Wi-Fi, Bluetooth e NFC. Il prezzo della versione da 16 GB di 199 Euro. Sicuramente è in sviluppo, ma non si è visto durante l'evento!


Ecco come potrebbe essere rispetto all'iPad Mini