\\ Home Page : Articolo : Stampa
[SCREENCAST] Rilasciato Linux Mint 12 (Lisa) FINAL, basato su Ubuntu 11.10 Oneiric Ocelot [UPDATE]
Di Alex (del 25/11/2011 @ 19:38:07, in Linux - open source, letto 3475 volte)
Conosciuto dai numerosissimi fan come l' "Ubuntu fatto bene", vanta come caratteristiche di punta il Kernel Linux 3.0, X.Org server 7.6 e l'interfaccia utente GNOME 3.2 personalizzata per offrire un'esperienza simile a Gnome 2.32, invece del poco apprezzato Unity di Canonical !

Click per vedere uno screencast dimostrativo

Le caratteristiche in dettaglio:

- Kernel Linux 3.0
- GNOME 3.2.1 col tema Mint-Z
- MGSE (Mint Gnome Shell Extensions)
- Interfaccia MATE (un fork di GNOME 2)
- Mozilla Firefox 8.0
- Mozilla Thunderbird 7
- Login manager LightDM
- LibreOffice 3.4
Come al solito, Linux Mint 12 (Lisa) è disponibile per le architetture a 32-bit e a 64-bit ed è distribuito come Live CD (senza media codecs) e Live DVD (che include tutto) ed è quella che ho installato io.

Qui trovate il link per il download delle versioni FINALI. Installatelo anche voi linuxiani che ne discutiamo su Twitter!!

Potete vedere uno screencast cliccando sull'immagine sopra. Per installare il dock 3D Avant Window Navigator, rimuovete prima il pannello inferiore selezionando le voci di menu Altro -> Impostazioni del Sistema Avanzate , dalla finestra andate sulla sezione Estensioni della Shell e mettete Off su "Estensione Bottom Panel". Riavviate il sistema e ritroverete il menu start in alto. Io la prova l'ho effettuata su un MacMini 2010 in una virtualbox con 2 GB accelelerata 3D con le virtualbox additions 4.1.6 attivate. E' veloce e stabile, solo il menu presenta qualche problemino di refresh [Risolto da un bugfix, aggiornate!], ma tutte le applicazioni si aprono correttamente e sono usabilissime. Sicuramente è più veloce, più stabile e molto più elegante e piacevole di Ubuntu 11.10, pur condividendone tutte le caratteristiche, addirittura con qualcosa in più! Sarà per questo che è appena diventata la distribuzione più popolare secondo DistroWatch? : - ) [Aggiornamento 26-11-2011]
Ho provato anche Mate, un desktop environment fork di Gnome 2.x .. e guarda caso mi piace ancora di più della versione Gnome 3.2. Per fare partire il window decorator Compiz ho dovuto installare anche fusion-icon, aggiungendolo alle applicazioni all'avvio. Ho preparato un nuovo screencast per farvi vedere la differenza. Gnome 2 con la sua solidità resta un must e ci vorrà del tempo prima che Gnome 3 possa avere tutte le sue funzionalità. Personalmente mi sono convinto che anche con Linux più le cose sono semplici e meglio è!

Click per vedere uno screencast dimostrativo di Mate