\\ Home Page : Articolo : Stampa
Android 2.2 , GoogleTV , Chrome OS col suo Web Application Market e il codec video VP8
Di Alex (del 21/05/2010 @ 17:00:59, in Smartphone Android, letto 3110 volte)

Rifacendosi ad una famosa pubblicità di Apple del 1984 che condannava il tecno-controllo da "grande fratello orwelliano" e che fa ridere vista la chiusura attuale di Steve Jobs, Google riesuma quegli ideali, sulla carta splendidi, proclamando di voler regalarci lui tecnologie open e free a vantaggio di tutti e senza escludere nessuno. I prossimi mesi scopriremo se era solo marketing anche da parte di Google ; - )
La concorrenza fortunatamente fa sempre bene al mercato. E' stata annunciata una vera e propria rivoluzione tecnologica da parte di Mountain View. Due sistemi stellari come Apple e Google sono entrati in collisione praticamente in ogni ambito: internet mobile, televisione su Internet, sistemi operativi, piattaforme software.


Le intenzioni di Google, ben sottolineate dal simpatico Engineering Vice President Vic Gundotra al Google I/0 2010, sono chiare. Combattere Apple offrendo tutto quello che la filosofia della Mela nega attualmente agli utenti. Soprattutto: una grande varietà di smartphone con sistema operativo open source con pieno supporto ad Adobe Flash & Air per tutti i gusti ed un codec video acquistato a caro prezzo e "liberato" come open source in modo da rendere finalmente possibile la diffusione di HTML5 consentendo anche a Mozilla Firefox ed Opera di sostituire il pesante plugin Flash non solo per i video ma anche per tutte le componenti che rendono bello e "vivo" un sito, senza l'incubo di dover pagare tra qualche anno costose royalties ai proprietari del codec concorrente H264 per poter continuare ad usarlo. Queste due cose sembrano una contraddizione, ma non lo sono. La fisolofia di Google è quella di dare spazio a tutte le tecnologie, invece di escluderne certe a priori, come fa Apple.

Veloce 4 volte più di Android 2.1, con Adobe Flash 10.1 nativo ed usabile come hotspot WIFI ...magari anche per iPad, visto che iPhone non lo consente : - D

Fotogallery col confronto Android 2.1 -> 2.2 su Engadget


Web e televisione tradizionale convergono, con la collaborazione di partner di primo livello come Sony, Intel e Logitech (produttore del set top box mostrato nel video). Atom CE, Android col browser Chrome , Flash 10.1 che consente la riproduzione video 1080p oltre alla navigazione su qualsiasi sito come da PC. Il motore di ricerca Google per individuare anche contenuti televisivi da riprodurre e registrare!

Tutti i dettagli sulla Google TV da Engadget!