Home Archivio Microsmeta Portal Galleria Forum Podcast Contatti
Cerca in Digital Worlds
 

English Translation

Mobile & Desktop layout

VISUALE PICCOLA? ZOOM



Contatta il webmaster
Alex - Microsmeta


Martina - Redazione
moderatrice commenti


Clicca Mi piace e seguimi!


Clicca per seguire
Microsmeta!



Seguici anche su Google+

Nelle cerchie di 257 persone

Pertecipa a Digital Worlds

Sconti imbattibili Gearbest
Qualità spendendo metà
Tablet Android e Windows
-50% dei prezzi in Italia!


Gearbest Prezzi imbattibili Gearbest
I migliori smartphone Xiaomi ai prezzi più bassi

Spedizioni GRATIS rapide. Confronta qualità-prezzo con altri marchi famosi!

TopTecnoPodcast
CLICCA PER VEDERLI
TopPodcastITA


Scacchi,
cibo per la mente!

Russian Grandmaster
Natalia Pogonina





COMPUTER IN OFFERTA
SMARTPHONE IN OFFERTA















Ci sono 2305 persone collegate


Feed XML RSS 0.91 Microsmeta Podcast
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Commenti
Feed XML RSS 0.91 Feed RSS Articoli
Feed XML Atom 0.3 Feed Atom 0.3



français Visiteurs Français

english English Visitors

< giugno 2017 >
L
M
M
G
V
S
D
   
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
12
13
14
15
16
18
19
20
21
22
23
25
26
27
28
29
30
   
             

Titolo
Antivirus - Firewall (7)
BarCamp (11)
Chiacchiere Varie (30)
Curiosità (30)
ENGLISH VERSION (1)
Fantascienza-Misteri (21)
FIBRA ADSL LTE 4G (9)
Gadgets vari (9)
Giochi intelligenti (1)
Guide Digital Worlds (11)
Hardware (17)
Internet - Web 2.0 (56)
Linux - open source (150)
Mac OSX (26)
Microsmeta Podcast (20)
Microsoft Windows (5)
Netbook (8)
Netbook - Tablet (5)
Nuove Tecnologie (111)
PC Android (4)
PC desktop all-in-one (5)
Robotica (53)
Salute e benessere (3)
Scienza e Spazio (36)
Smartphone (23)
Smartphone Android (71)
Smartphone HP Palm (3)
Smartphone iPhone (80)
Smartphone Linux (7)
Smartphone Symbian (4)
Smartphone Win (29)
Smartwatch e indossabili (1)
Social networks (13)
Software (39)
Sviluppo sostenibile (26)
Tablet (45)
Tecnologia indossabile (1)
TV e Video on-line (47)
ultrabook (1)
Universo Apple (51)
Universo Blog (4)
Universo Google (13)
Universo Microsoft (37)
Universo Podcast (16)
Version Français (1)
Videogiochi (23)
WiFi WiMax (4)

Catalogati per mese:

Gli interventi più cliccati

Ultimi commenti:
Con un cavo mini-HDMI to HDMI ...
09/05/2014 @ 12:12:30
Di Alex - Microsmeta
Ciao Alex, ma in pratica come ...
09/05/2014 @ 11:58:50
Di Silvia

Titolo
Bianco e nero (1)
Colore (12)

Le fotografie più cliccate

Titolo
Quale sistema operativo usi principalmente?

 Windows 10
 Windows 8-8.1
 Windows 7
 Windows XP
 macOS Sierra
 OSX El Capitan
 OSX Precedenti
 Linux
 iOS
 Android

Fonte: NETMARKETSHARE



Titolo
Listening
Musica legale e gratuita: Jamendo.com

Reading
Libri:
Come Internet cambierà la TV per sempre di Tommaso Tessarolo

Gomorra di Roberto Saviano

Ragionevoli Dubbi di Gianrico Carofiglio
Se li conosci li eviti di Marco Travaglio

Watching
Film:
The Prestige
Lettere da Hiwo Jima
Masseria delle allodole
Le vite degli altri
Mio fratello è figlio unico
Déjà vu - Corsa contro il tempo
Ti amerò sempre
The millionaire | 8 Oscar







25/06/2017 @ 14:13:48
script eseguito in 140 ms



\\ Home Page : Storico : Linux - open source (inverti l'ordine)
Di seguito gli interventi pubblicati in questa sezione, in ordine cronologico.

Non è semplice far convivere Linux, Mac OSX e Windows, soprattutto quando uno di essi va in crash precludendoti l'avvio anche degli altri sistemi, o l'accesso alle varie partizioni.
Spesso avere più sistemi operativi in multiboot comporta dei rischi. Durante le installazioni o i ripristini Windows fa di tutto per rovinarti la festa e sovrascriverti l' MBR facendo fuori in un attimo Grub 2 ed eliminando lo scomodo concorrente Ubuntu senza neanche provare a recuperarlo! Fortunatamente esistono strumenti che ti permettono di clonare molto facilmente una partizione o un intero hard disk, in modo da semplificare moltissimo il disaster recovery. Clonezilla è un CD LIVE freeware con una semplicissima interfaccia testuale che ti consente di mettere in sicurezza qualsiasi partizione NTFS o FAT (Windows), EXT2,EXT3,EXT4 (Linux), HFS+ (Mac OSX) ed archiviare tutto su un altro hard disk come partizione clonata o immagine, memorizzandone tutte le caratteristiche. Quando un sistema diventa instabile o non si carica proprio più, sarà così molto facile ripristinare le immagini delle singole partizioni o gli interi hardisk, invece di essere costretti a reinstallare ex novo ogni sistema operativo e tutti i programmi persi. La modalità principiante spiega chiaramente in italiano ogni passaggio, ma in pratica la procedura consiste in questo:

BACKUP:
Selezionare un disco (anche esterno USB) dove archiviare i dati, la partizione o l'hard disk da clonare, avviare la procedura automatica e aspettare che faccia tutto lei.

RIPRISTINO:
Selezionare l'immagine da ripristinare, la destinazione e fare partire la procedura automatica. FATTO!

Esistono noti prodotti commerciali solo per Windows che costano un botto e si sognano di fare altrettanto. Grazie ancora una volta, Linux! : - D

 

Click per ingrandire

La marcia del pinguino prosegue a ritmo semestrale, Ma tanta fretta nell'aggiornare le versioni sarà davvero un punto a suo favore?
The next version of Ubuntu is coming soon


[Aggiornamento 5 novembre 2010]
Con i nuovi drivers video Nvidia le prestazioni sono effettivamente migliori rispetto a Ubuntu 10.04. Ora posso visualizzare i filmati Flash di Youtube fullscreen (mode 360) abbastanza fluidamente con monitor settato a 1440x900 e anche l'interfaccia è in generale più scattante. Potete monitorare con piccoli grafici in tempo reale (senza impegnare preziose risorse) processore, memoria, carico medio sistema e hard disk, aggiungendo sul pannello di Ubuntu l'applet "Monitor di sistema".


[Aggiornamento 3 novembre 2010]
Finalmente attivati Effetti Desktop con nuovo driver nvidia 96.43.19!

* Nuovo kernel Linux 2.6.35.

* GNOME aggiornato alla versione 2.32. (La 3.0 è stata rimandata)

* ShotWell è ora il gestore foto al posto di F-Spot.

* Gwibber supporta il nuovo sistema di autenticazione di Twitter.

* L’indicatore include anche i controlli del lettore musicale.

* Migliorato Ubuntu One per quanto rigurda la velocità di trasferimento files durante la sincronizzazione.

* E' stata aggiornata anche la procedura d’installazione con un’interfaccia più user-friendly.

* Ubuntu Software Center ha un nuovo look.

Non voglio che questo articolo sia solo uno spot: come è sempre stato per Microsoft, Apple e Android, anche per Ubuntu sarà una recensione obiettiva che segnali anche i problemi riscontrati:

[Aggiornamento 17 ottobre 2010] Da fan Ubuntu, non ho resistito e ho tentato l'avanzamento di versione anche sul mio vecchio Pentium 4 3.06 con scheda video Nvidia Geforce 4 MX 440 64 Mega che con Ubuntu 10.04 funzionava bene. Non l'avessi mai fatto, Grub2 si è aggiornato ad una versione che, come annunciato durante la procedura, DOVREBBE sistemare alcuni problemi della precedente release MA NON E' SICURO (!!?) . La frase esatta non la ricordo, ma mi ha lasciato attonito davanti ad una lista delle mie partizioni chiedendomi di checkare "a piacere" dove installarlo (..e che bell'aiuto! : - ) ). Ho messo la spunta accanto a quella più ovvia: EXT3 di Ubuntu, l'installazione è stata completata e Ubuntu e gli altri sistemi del tripleboot NON FUNZIONAVANO PIU'! Non fidandomi di seguire procedure di ripristino boot relastive a precedenti aggiornamenti di Grub2, ho optato per la formattazione e reinstallazione da CD di Ubuntu 10.10. Tutto fichissimo stavolta, boot in 30 secondi...ma per la mia scheda video (compatibile da sempre) NON E' PIU' SUPPORTATA L'ACCELERAZIONE!!! Sigh! Ho ridimensionato la partizione e reinstallato Ubuntu Lucid Lynx 10.04 che funzionava e rifunziona perfettamente sullo stesso hardware. Fortunatamente tengo I dati importanti su un harddisk esterno e nella HOME c'è solo la configurazione del software extra, quindi ci metto pochissimo a reinstallare Akregator, Gimp2, Filezilla, Skype, Gmail Notifier, a recuperare dalla nuvola i bookmarks con Xmarks e i vari file di configurazione con Dropbox, però per me il nuovo Ubuntu è stato una debacle!

[Aggiornamento 10 ottobre 2010 ore 17:30]
Testato CD ubuntu-10.10-Desktop-386.iso, il problema del WiFi con la RTL8180 è confermato, però ha correttamente avviato in automatico l'accelerazione grafica con gli Effetti Desktop sul notebook Acer Aspire 1356 LMI e Flash 10.1 è veloce con Firefox 3.6.10! Nella versione installata sono passato al tema "Ambiance" da "Radiance" perchè Akregator aveva un problema con le tooltips (testo e sfondo tutti neri). Vediamo quanto passerà prima che lo schermo impazzisca (sperando ovviamente non lo faccia ; - ) )
LO FA, LO FA.. su questo ci rimetto Ubuntu 9.10 che mi sono un proprio rotto

Sul vecchio notebook Acer Aspire 1350 del 2004, su cui lo sto testando, le precedenti versioni fino alla 9.10 hanno sempre funzionato bene, anche se sono state necessarie alcune correzioni ed ottimizzazioni. La cosa non mi è riuscita con questa versione! La grafica spesso impazzisce per colpa dei drivers grafici Mesa instabili che devono necessariamente sostituire quelli proprietari visto che la scheda non è più ufficialmente supportata e il fondamentale Wifi con la scheda Realtek RTL8180L non funziona più! Fortunatamente la pennetta USB wireless Hamlet ne fa le veci, ma quella integrata era più comoda! Infine un piccolo dettaglio fastidioso: le tooltips di Akregator improvvisamente cambiano il colore del testo in nero e dato che lo sfondo tooltip nel tema Ambiance è pure lui nero, non si legge più nulla. Workaround: cambiare tema e reimpostarlo, ma che strazio...Può essere che questo notebook sia solo una eccezione, ma io ci sono rimasto male, visto che con XP continua a funzionare tutto perfettamente! D'altra parte in molti, prima di installarlo sul PC principale, vorranno provarlo su una macchina vecchia. ..E se le versioni fino alla 9.10 a parità di hardware non mi davano problemi, per il mio notebook la considero una regressione!

Il mio consiglio è pertanto di installarla subito solo su PC senza nessun sistema a bordo e di pensarci bene prima di effettuare l'aggiornamento dalla 10.04 o precedenti se queste funzionano egregiamente o se sul PC ci sono dati importanti e sistemi operativi in multiboot. Provate prima tutte le periferiche avviando il live CD (io farò così su altri 2 PC). Tra 1 mese, quando i tanti bug di gioventù saranno stati scoperti e sistemati, allora potrete procedere all'installazione con tranquillità.

Homepage Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat

Download Ubuntu 10.10 Maverick Meerkat

E voi come vi siete trovati? Tutto ok su PC vecchi e nuovi? Lasciate un commento! : - )


[Articolo del 6 settembre 2010]
E' stata grande la tentazione di fare subito l'aggiornamento di versione su questo notebook sul quale Lynx non ha mai funzionato bene per colpa dei drivers Mesa per ATI 9200, ma sto andando in vacanza (nella Silicon Valley a 134 km da Cupertino ; - ) ) e quindi fino ad ottobre non potrò fare ulteriori prove in merito, nè aggiornare il blog se non tramite il fido iPhone ...sperando di trovare tanti hotspot Wi-Fi.. Alla fine in meno di 2 ore ho completato l'operazione. Si è installato pure Chrome 7.0 compatibile Moonlight, ma occhio che a me e ad altri non funziona il wireless . Ecco l'elenco delle novità principali, interessanti anche se questa sarà una versione di consolidamento ed ottimizzazione di Ubuntu, più che di stravolgimenti. La final uscirà il 10 Ottobre.



Se volete già effettuare l'aggiornamento di versione sconsigliata a chi l'ha installata con Wubi e agli inesperti! , basta che da terminale digitiate:

sudo update-manager

Qui trovate invece gli ISO per realizzare CD e DVD e le note di rilascio.